Metabolismo lento? Come riattivarlo e bruciare calorie anche stando fermi

0
1495

La salute prima di tutto. Poi il principe azzurro, il conto in banca a dieci zeri, la piega sempre fatta e il metabolismo veloce: tanto basta per far felice una donna. Si scherza, ovviamente. Servono anche altre cose, tipo l’amore, tanto tempo per sé, autostima, un lavoro che appaga, zero stress, il frigo sempre pieno (e la cena pronta), niente cellulite e nella cassetta della posta non bollette ma lettere d’amore. Ognuna, poi, può aggiungere ciò che vuole. Una certezza resta: quella del metabolismo veloce. Non vorremmo tutte mangiare ciò che ci pare senza stare sempre a pensare alle calorie, al grasso che si accumula e alla pancia? Esatto. E allora vediamo come accelerare questo benedetto metabolismo in modo da poter bruciare calorie anche mentre stiamo sul divano a guardare le serie su Netflix.
Iniziamo col dire cosa è, il metabolismo: si tratta della quantità di energia che il corpo consuma a riposo. È il metabolismo che ci dice di quante calorie abbiamo bisogno ogni giorno per mantenere stabile il peso. Cosa lo influenza? L’età, il sesso, la genetica, l’attività fisica quotidiana. Una persona che fa sport, infatti, ha un metabolismo più veloce perché i muscoli bruciano calorie anche a riposo, cosa che invece non fanno i grassi. Ma se abbiamo un metabolismo lento, non è detto che esso debba restare tale per sempre. Possiamo infatti accelerarlo. Intanto facendo sport così da tonificare i muscoli e far sì che brucino anche quando non ci muoviamo. Un po’ di attività fisica – meglio se cardio – a giorni alterni può fare la differenza. Continua a leggere dopo la foto

Anche seguire una dieta troppo poco calorica, non va bene. Con una dieta troppo restrittiva, il corpo assimilerà tutti i nutrienti trasformandoli in grassi. Meglio una dieta di 1500 calorie circa (m ovviamente dipende dallo stile di vita di ognuna quindi non può essere la regola) che contenga tutte le sostanze nutritive. Dai carboidrati ai grassi. Meglio, comunque, abbondare con la frutta e la verdura e consumare molte proteine magre come pesce, carne bianca e uova.

Consuma molto pesce “grasso” cioè salmone, tonno e sardine, ovvero quei pesci ricchi di Omega 3 che rendono la tiroide più attiva e risvegliano il metabolismo (oltre a fare bene a tante altre cose, per esempio il cuore).
Per accelerare il metabolismo una buona soluzione è muoversi spesso. E con muoversi non intendiamo solo fare attività fisica, ma proprio muoversi. Passi la giornata al pc? Alzati più spesso che puoi e fai qualche passo: sono piccole cose che aiutano parecchio e accelerano il metabolismo senza farti faticare. Continua a leggere dopo la foto

Anche bere tè verde è una buona soluzione per riattivare il metabolismo: questa bevanda diuretica aumenta anche la termogenesi e aiuta a perdere peso.
Mangia il cocomero! Buono, dolce, succoso, è ricco di arginina, che aiuta a bruciare i grassi e, soprattutto, evita che si accumulino. Tra le altre cose, il cocomero accelera il metabolismo evitando picchi glicemici e favorendo la sintesi delle proteine.

Se vuoi un metabolismo più veloce puoi anche servirti dell’aceto che, grazie alla presenza dell’acido acetico, fa bruciare i grassi. “Per accelerare il metabolismo, suggerisco di condire l’insalata con l’aceto brucia-grassi, quindi, ma anche con l’olio di oliva – ha spiegato la dottoressa Ann Kulze, autrice di Eat Right for Life, come si legge su Donna Moderna – quest’ultimo aiuta a sentirsi sazi più a lungo, grazie all’acido oleico, che stimola il rilascio dell’ormone, responsabile del senso di fame”. Continua a leggere dopo la foto

Quando cucini, usa peperoncino, cannella, timo e tutta la compagnia delle spezie che, ricche di caroteni e terpeni, stimolano l’organismo. E non dimenticare il pepe che aumenta il metabolismo e ti fa bruciare tante calorie anche a riposo.

Bevi acqua. E questo te lo abbiamo detto in tutte le lingue: l’acqua fa bene perché depura l’organismo e aiuta a espellere tossine, contrasta la ritenzione ed elimina la cellulite. E, se la bevi fredda, anche il metabolismo ci guadagna: come riporta D di Repubblica, una ricerca tedesca evidenzia come bere 2 bicchieri d’acqua a temperatura ambiente (22°C) aumenta del 30% il tasso metabolico e che questo effetto si amplifica se si beve acqua fredda.
Consuma alimenti ricchi di iodio. A meno che tu non sia ipertiroideo, via libera a pesce e crostacei e a tutto ciò che contiene iodio che accelera il metabolismo senza che tu faccia alcun sacrificio.

Sicuro di bere abbastanza? Occhio alla disidratazione: si manifesta con questi sintomi insospettabili

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here