Pelle dorata anche in città: i trucchi per far durare più a lungo l’abbronzatura

0
590

Per mantenere più a lungo la pelle abbronzata ci sono dei piccoli trucchi. Dopo tutte le ore passate sotto il sole in riva al mare, sarebbe davvero un peccato perdere nell’arco di pochi giorni la tintarella così faticosamente conquistata. E allora, per evitare di tornare subito pallide, innanzitutto fare un po’ di attenzione ed evitare tutti quei gesti che non fanno atro che seccare la pelle e far andar via subito l’abbronzatura. Chiaro: dipende da persona a persona. Chi si abbronza più facilmente di norma ha la fortuna anche di avere un’abbronzatura più duratura. Chi tende invece ad arrossarsi, facilmente riprenderà il colorito bianco in meno tempo.

A maggior ragione chi appartiene a questa seconda categoria farebbe bene a seguire questi consigli che permettono di prolungare l’abbronzatura. L’aria condizionata, per esempio, è “nemica” perché contribuisce a seccare la pelle. Quando è possibile, quindi, evitatela. Numero due: preferite la doccia alla vasca da bagno. E, nel dettaglio, saponi non aggressivi, bagni veloci e acqua tiepida. Con un ultimo getto freddo che aiuta a tonificare i tessuti.

Anche l’alimentazione riveste un ruolo importante. I cibi da preferire sono quelli ricchi di vitamine e betacarotene come ad esempio i pomodori, le carote, pesche e gli ortaggi. Non a caso l’olio di carota è da sempre utilizzato per abbronzarsi in modo naturale senza ricorrere a prodotti industriali. Lo si può preparare in casa così da averlo sempre a portata di mano e lo si può massaggiare sulla pelle umida dopo ogni esposizione al sole.

Idratare, idratare e idratare. Ma rispetto alle creme, gli oli vegetali sono facili e veloci da applicare, penetrano in profondità e risultano perfetti per il trattamento della pelle secca. Basta versa nelle mani il giusto quantitativo e, direttamente sotto la doccia, massaggiarlo su tutto il corpo.

Le labbra turgide e sexy sono il tuo sogno? Prova questi ‘trucchetti’ e guarda che differenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here