Un balcone fiorito tutto l’anno: le piante per realizzare il vostro giardino personale

0
224

Un giardino sul balcone di casa con piante fiorite tutto l’anno. Non è un sogno: basterebbe riuscire a far sopravvivere le piantine attraverso i vari passaggi di clima stagionali. La soluzione? Per evitare di dover rinnovare ogni primavera vasi e fioriere, la strategia è scegliere “piante facili”, che consentano cioè di avere un balcone fiorito per 12 mesi l’anno. Stiamo parlando di specie diverse, ma che in comune hanno la caratteristica di essere “perenni”. Ma attenzione: “piante facili” da coltivare non significa che non abbiano bisogno di cure e attenzioni. Giusta esposizione alla luce solare, nutrimento del terreno e corretta annaffiatura sono infatti principi da tenere sempre a mente perché le nostre piante sopravvivano a lungo.

Tra le piante facili da balcone troviamo innanzitutto la margherita. Da sempre simbolo della primavera, con i suoi petali bianchi o colorati trasmette allegria e positività. Per garantire lunga vita alle vostre margherite da balcone è sufficiente dare loro molta acqua durante i mesi estivi e ricordarsi ogni tanto di nutrire il terreno. Ancora: anche le primule, deliziose in tutte quelle tinte brillanti, possono avere un periodo di fioritura molto lungo con le giuste cure.

Per chi adora il suo odore, oltre che quel lilla meraviglioso, ecco un’altra pianta facile da balcone: la lavanda. Ma ricordate, per permettere alle sue radici di attecchire anche in un vaso posizionatela in un luogo molto soleggiato, evitando però di annaffiarla troppo per evitare il rischio che marcisca. Ora un classico ma sempre “festoso”: il geranio. La sua caratteristica è di avere dei rami che non seccano e rimangono in vita anche nel periodo invernale per fiorire poi di nuovo in primavera.

Per permettere ai gerani di sopravvivere anche durante la stagione invernale, è fondamentale metterli in un posto caldo e luminoso, come ad esempio una veranda. Infine, ultima “pianta facile da balcone”, l’ortensia. Che, a differenza delle altre già elencate, ha bisogno di essere posizionata in una zona poco assolata.

Aloe vera, pianta dai mille usi e ricca di benefici: ecco come coltivarla in casa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here