Dieta della frutta: perdi peso e sgonfi la pancia in 3 giorni (e con gusto)

0
238

Ritrovare la linea con la dieta della frutta. D’estate, poi, è l’ideale. È una dieta che si basa su un regime ipocalorico e consente di eliminare i cuscinetti di grasso in breve tempo assumendo frutta a volontà, sia cotta che cruda, centrifugati ed estratti inclusi. Naturalmente, e questo vale per tutte le diete, è bene chiedere prima parere al proprio medico perché non è adatta a tutti, ma come riporta il sito DiLei, può far perdere fino a un 1,5 kg al giorno ma non va seguita per più di 3 giorni. C’è chi adora la frutta cotta e in questo caso la raccomandazione è di non superare mai i 60 gradi di temperatura per non perdere le sostanze nutritive di cui, com’è noto, è molto ricca.

Chiaramente è meglio dare precedenza ai frutti di stagione ed evitare quelli sciroppati e surgelati. Inoltre è bene consumare gli alimenti sempre con la buccia, dopo averli lavati e pulirli bene in modo da eliminare i pesticidi. Infine i pasti che andrete a consumare devono essere sempre diversi: per quei 3 giorni di dieta cercate dunque di variare il più possibile i menu.

Andiamo al sodo. Iniziate la giornata con una colazione a base di spremuta di arancia (senza zucchero) oppure optate per un centrifugato. Per lo spuntino, che è fondamentale nella maggior parte delle diete, i frutti rossi sono l’ideale perché migliorano la circolazione e aiutano a drenare i liquidi.

Per pranzo, invece, sì a frutta freschissima e leggera. Qualche esempio? Potreste optare per kiwi, arance, limoni, fragole o anche pesche e albicocche. Per cena, infine, scegliete frutti più ‘sostanziosi’ come l’avocado, il cocco e la banana. Altra raccomandazione in questa dieta, oltre a quelle di sentire il medico di fiducia e di non seguirla per più di 3 giorni, è quella di bere sempre almeno un litro e mezzo d’acqua ogni giorno.

5 grammi prima dei pasti: perdi peso e fai il pieno di energie con l’alga naturale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here