Dieta Plank proteica, il programma settimanale per dimagrire in 14 giorni

0
16559
dieta plunk

Da qualche tempo spopola la dieta Plank, un’altra frontiera dei regimi iperproteici per perdere peso velocemente, sulla scorta della dieta Dukan o della dieta a zona, ma piuttosto che partire in quarta, vedete se avete il fisico per reggere: i primi giorni prevedono un regime molto duro. Ecco come si fa la dieta Plank.

dieta digiuno

I primi giorni si punta tutto su proteine e caffè, sì avete capito bene. Il caffè vi aiuterà ad avere energia, ma sarà rigorosamente amaro.
Alcuni nutrizionisti la sconsigliano in quanto è una dieta del tutto disequilibrata, non prevedendo frutta e verdura – le basi di un’alimentazione sana e corretta – e avvertono di non proseguire assolutamente oltre le due settimane, per evitare scompensi e danni alla salute.

Cosa si mangia nella dieta Plank originale

Prevalentemente proteine animali, prosciutto e molte uova, una volta soltanto pesce bollito e pollo alla griglia.

uova

Lunedì
Colazione: caffè senza zucchero;
Pranzo: due uova sode e degli spinaci (poco salati);
Cena: una grande bistecca alla griglia oppure bistecche di manzo, come contorno insalata di lattuga e sedano.

Martedì
Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
Pranzo: una bistecca grande, insalata e frutta (a scelta);
Cena: prosciutto cotto nella quantità desiderata.

Mercoledì
Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
Pranzo: due uova sode, insalata e pomodori;
Cena: prosciutto cotto e insalata.

Giovedì
Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
Pranzo: un uovo sodo, carote crude o bollite, e un po’ di formaggio svizzero (circa 50gr);
Cena: frutta (a scelta) e yogurt magro.

Venerdì
Colazione: carote condite con limone e del caffè senza zucchero;
Pranzo: pesce al vapore e pomodori;
Cena: una bistecca con insalata.

Sabato
Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
Pranzo: pollo alla griglia;
Cena: due uova sode e carote.

Domenica
Colazione: tè con succo di limone;
Pranzo: una bistecca alla griglia, frutta (a piacere);
Cena: pasto a piacere, con quello che si desidera.

Ripetere per un’altra settimana e non proseguire oltre. Praticare un’attività fisica di almeno mezz’ora al giorno, da seguire anche dopo per non vanificare gli sforzi delle prime due settimane.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here