Gesti abitudinari che in realtà sono dannosi e dobbiamo eliminare

0
266
Gesti abitudinari che in realtà sono dannosi e dobbiamo eliminare

Gesti banali della nostra quotidianità che, una volta diventati abitudini, fanno male alla nostra salute.

1. Trattenere la pipì


Non urinare dalle quattro alle sette volte al giorno (ovvero, almeno ogni quattro-sei ore) può indicare una mancanza d’idratazione, senza contare che diverse ricerche hanno confermato che trattenere la pipì troppo a lungo può allungare effettivamente la vescica, dando luogo ad una condizione nota come “sindrome della vescica pigra”.
«L’urina è paragonabile ad un torrente o ad un fiume – rileva il dottor Fowler – di conseguenza, quando viene bloccata, il flusso ristagna, dando così l’opportunità ai batteri di proliferare nella vescica e magari risalire fino ai reni, mentre lasciarla scorrere minimizza il rischio d’infezione».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here