I migliori rimedi naturali contro l’allergia al polline

0
616

Con l’arrivo del caldo e delle belle giornate, per molte persone si apre un periodo difficile in cui un odiosissimo nemico è rappresentato dal polline che aleggia nell’aria. Come suggerisce il sito insalutenews.it, “a confermarlo è una ricerca condotta da Assosalute, Associazione nazionale farmaci di automedicazione che fa parte di Federchimica, che ha nuovamente messo in luce come quello delle allergie sia un disturbo più diffuso di quanto si possa pensare. Ne soffrono infatti quasi la metà degli italiani (45%) per lo più di giovane età”. A tal proposito, la vendita di farmaci antistaminici e medicinali utili contro le allergie è notevolmente aumentata nel corso degli ultimi anni ed è facile quindi, capire quanto sia importante conoscere i rimedi e soluzioni naturali atti ad inibire i sintomi da allergia al polline, anche attraverso il consumo di specifici alimenti le cui proprietà possono senz’altro giovare alla propria salute da questo punto di vista. 

Detto ciò e come suggerito sul sito farmaciarocco.com, “gli acidi grassi hanno un forte potere antinfiammatorio sulle nostre membrane cellulari. Questa protezione fornita dagli omega 3 potrebbe rendere il processo di reazione al polline più lieve per il nostro organismo attenuando così anche i sintomi. Gli omega 3 si trovano principalmente in pesci, come: il salmone, tonno, pesce spada e sgombrooppure si possono assumere da fonti vegetali come i semi di chia, di lino e le noci”, perciò, il loro consumo è altamente consigliato in quei periodi dell’anno in cui si è particolarmente soggetti ad allergie. 

Inoltre, è importante sottolineare l’efficacia di impacchi a base di camomilla o rosmarino per alleviare i fastidì recati agli occhi; difatti, le proprietà antinfiammatorie di cui la camomilla gode si rivelano un toccasana quando si ha a che fare con sintomi come prurito, rossore o gonfiore agli occhi. Anche il rosmarino, grazie alle sue proprietà antisettiche ed antinfiammatorie, si rivela un potentissimo e versatile rimedio contro le allergie stagionali. A tal proposito, tutto ciò che occorrerà fare sarà preparare l’infuso di uno di questi ingredienti e imbevendone un pezzetto di cotone, applicarlo direttamente sulle palpebre per qualche minuto: il sollievo sarà pressoché immediato. 

In fine, come si può facilmente intuire, il miglior alleato contro i sintomi da allergie è rappresentato dalla vitamina C, difatti, non a caso questa vitamina aiuta a sostenere e mantenere in salute il nostro sistema immunitario nelle reazioni contro i pollini ed è in grado di diminuire le alterazioni delle mucose nasali. Il consumo di ortaggi e frutta è quindi particolarmente consigliato, specie quello di arance, pompelmi e mandarini, il cui quantitativo di vitamina C si rivela maggiore rispetto a molti altri alimenti. Anche alcune verdure come i broccoli, peperoni, spinaci e californi, sono tutti alimenti contenenti questa preziosa sostanza, perciò, che ben venga un regime alimentare salutare che, oltre a dare beneficio sui problemi legati alle allergie, si rivelerà senz’altro utile nel giovare all’intero organismo. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome pulire i piattelli del piano cottura con prodotti naturali
Articolo successivoEcco l’uso del bicarbonato in giardino che non conoscevi