I sorprendenti benefici che si ottengono mangiando una banana al giorno

0
537

La banana è uno dei frutti tropicali più consumati al mondo e spesso viene ritenuta indigesta e molto calorica, difatti viene sconsigliata dai dietologi e nutrizionisti specie nelle diete ipocaloriche. Tuttavia, questo frutto rappresenta in realtà un vero e proprio toccasana per la nostra salute generale, grazie ai suoi contenuti di “vitamine del gruppo B, C ed E e di importanti sali minerali come rame, fosforo, magnesio, sodio, potassio, manganese, ferro, zinco” come riportato sul sito techcave.it. Mangiare una banana al giorno, per tanto, fa bene all’organismo e comporta alcuni benefici davvero preziosi per la nostra salute. 

Per prima cosa, mangiare una banana tutti i giorni fa bene al cuore, difatti, grazie al suo alto contenuto di potassio, migliora il benessere e la salute dell’apparato cardiovascolare. Il potassio è indispensabile ai fini di conservare i liquidi nelle cellule, inoltre, mantiene equilibrata la pressione sanguigna e protegge il cuore ed i vasi sanguigni dai radicali liberi. Mangiare una banana al giorno migliora anche lo stato della cute, difatti, tra le vitamine del gruppo B, presenti nella banana, è particolarmente importante la Vitamina B2 “che facilita l’eliminazione delle tossine, mantiene sani i capelli e unghie e restituisce lucentezza alla pelle” come suggerisce il sito benessere.com.

In realtà, la capacità più sorprendente di questo frutto consiste nel bruciare grassi: questo accade poiché nella banana è contenuta una sostanza nota come ‘colina’, ovvero una sostanza organica in grado di accelerare il processo di smaltimento dei lipidi. Inoltre, le banane aiutano a sentirsi meno gonfi, sempre grazie all’alta concentrazione di potassio contenuto in esse che diminuisce la ritenzione dei liquidi. 

La banana, tra le altre cose, contiene una fibra particolare nota come ‘pectina’, in grado di favorire una buona digestione e mantenere una sana e forte flora intestinale, facendoci assorbire meglio le sostanze nutritive ed evitandoci, cosi, anche problemi di stitichezza. Per concludere, la banana è considerata come ‘il frutto del buonumore’, non solo per la sua forma che ricorda un sorriso o per il suo colore giallo, che rappresenta il colore della felicità, bensì perché contiene una vitamina chiamata acido folico, che aiuta nel processo di produzione di serotonina, ovvero l’ormone della felicità, facendolo arrivare più velocemente al cervello.