Neonati: cranio più grande alla nascita? Adulti più intelligenti

0
775
neonati

La grandezza della testa non è un fatto soltanto “fisico”, ma a quanto dice la scienza sembra proprio si tratti anche di un fatto “mentale”. Secondo una ricerca condotta dall’Università di Edimburgo, infatti, risulta che più è grande il diametro della testa alla nascita e più sarebbe alta la possibilità che il bambino sia intelligente.

Per arrivare a questo risultato i ricercatori hanno preso in esame le informazioni contenute nella UK Biobank, un enorme database che contiene le tracce della salute di mezzo milione di britannici.

Ebbene, incrociando i dati i ricercatori scozzesi sono arrivati proprio a questa conclusione: che la grandezza del cranio dei bambini non è solo un fatto fisico, ma sarebbe anche direttamente proporzionale alla loro intelligenza, alle loro abilità cognitive e alle loro possibilità di avere successo da grandi.

Non a caso, sulle 100.000 persone analizzate è emerso che coloro che erano nati con un cranio più grande della media erano gli stessi che da grandi, a scuola, avevano ottenuto risultati migliori degli altri. Un caso? Secondo i ricercatori, non proprio. Di solito la circonferenza della testa alla nascita è di 35 centimetri nelle bambine e di 36 centimetri nei bambini, per cui cari genitori date un’occhiata a questo valore: in futuro potrebbe tornarvi assai utile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here