Quanto dovrebbe pesare una donna in base a età e altezza: calcolarlo è semplicissimo

0
149

Se ci si basa sugli aspetti estetici, il peso ideale è quello che ci rende più piacenti nel contesto sociale e nel periodo storico nel quale viviamo. La Venere di Botticelli doveva essere una donna particolarmente attraente quando il quadro fu dipinto. Ma oggi quella figura sarebbe considerata altrettanto seducente? Il peso ideale, inteso in senso estetico, dipende dal contesto storico, culturale e sociale. Mangiare senza ingrassare, senza contare le calorie o pesare i grammi di pasta o pane è ciò che ogni donna desidera. Forse più di tutto il resto. Ma solo poche fortunate possono vantare questo privilegio.

Tutte le altre, per esser magre e toniche e tutto il resto, devono seguire una dieta sana e moderata, fare attività, bere molta acqua e fare tutte quelle cose che sappiamo molto bene. Si fa, si fa. I sacrifici per sentirsi bene nel proprio corpo sono importanti perché aumentano l’autostima e l’autostima è fondamentale per vivere una vita felice. Ma qual è il peso forma ideale in base a età, altezza e alla sua corporatura? Partiamo da un presupposto: non esiste un peso ideale visto che il peso deriva da una serie di fattori che vanno considerati nel complesso.

Questo è un bene: significa che la perfezione non esiste e che dunque è insensato seguirla disperatamente. Una volta appurato che la bellezza oggettiva è un’utopia, chiariamo quali sono i fattori che influenzano il peso. Per stabilire il peso ideale bisogna considerare l’età della persona, l’altezza ma anche la massa corporea. Si tratta di elementi fondamentali dai quali non si può assolutamente prescindere. Per chiarire meglio: due donne, per dire, possono avere lo stesso peso e la stessa altezza ma una può sembrare più magra dell’altra. Perché? Tutto dipende dalla forma del corpo e dalla disposizione della massa. In base a come è essa è posizionata, l’aspetto di una persona cambia molto.

La prima formula per il calcolo del peso ideale fu ideata dal medico francese Paul Broca. Peso ideale uomo = altezza-100. Peso ideale donna = altezza-104. Secondo questa formula, una donna alta 165 cm ha un peso ideale di 165-104= 61 kg. Viceversa, un uomo con la stessa altezza, dovrebbe avere un peso ideale leggermente maggiore, pari a 65 kg. Questa formula tende a stimare leggermente in eccesso il peso se i soggetti hanno altezze normali. L’errore aumenta ulteriormente nei soggetti molto bassi o molto alti. Nel 1999 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito come normali valori di Body Mass Index (BMI) compresi fra 18,5 e 24,9. Sulla base del BMI è possibile calcolare il peso ideale secondo la formula: Peso ideale = Altezza al quadrato x 22.

L’altezza al quadrato si calcola moltiplicando la misura dell’altezza, in metri, per se stessa. Quindi, se il soggetto è alto m 1.71, il suo peso ideale sarà pari a: 1.71×1.71 x 22 = 64,2 kg. Una di quelle più utilizzate è la formula di Keys, secondo la quale: Peso ideale = altezza al quadrato x 22.1 (uomini) +/-8%. Peso ideale = altezza al quadrato x 20,6 per le donne. Anche in questo caso l’altezza è espressa in metri. Secondo questa formula una donna alta 1.71 metri, avrà un peso ideale pari a: (1.71 x 1.71) x 20.6 = 60.15 kg. Se la formula si applica ad un uomo della stessa altezza avremo: (1.71 x 1.71) x 22.1 = 64.5 kg.

Lo fai a casa e lo usi al posto del sale: addio ritenzione idrica e gonfiore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here