Il sonno “perfetto” esiste: 5 trucchi per svegliarsi freschi e riposati

0
884

Dormire bene è fondamentale anche perché, come hanno dimostrato numerosi studi scientifici, incide fortemente sulla nostra salute. Durante il sonno il corpo ‘recupera’ e poi le cellule si rigenerano e la pelle si rinnova, ma come svegliarsi con un aspetto più sano e giovane? Lo spiega il dottor Guy Meadows, esperto del sonno, con 5 preziosi segreti per un sonno rigenerante. Partiamo dalla camera da letto perché l’ambiente in cui dormire è importantissimo per prendere sonno. Deve essere accogliente, ordinata, rilassante e pulita. E quaranta minuti prima di coricarvi, abbassate le luci e ascoltate musica rilassante. In questo modo addormentarsi sarà più semplice.

Anche un materasso di qualità è importantissimo per un buon sonno. Prestate attenzione a due fattori: la giusta durezza e se mantiene la temperatura del vostro corpo costante. Se dormite con un’altra persona, il materasso deve far sì che abbiate entrambi abbastanza spazio in modo da attutire i movimenti dell’altro.

Terzo punto: per un sonno riposante spegnete completamente tutti i dispositivi tecnologici come tv smartphone, tablet. La notte è il momento di dormire e per farlo al meglio non devono esserci interferenze che portino la mente agli impegni quotidiani. Dopo aver spento tutto, la posizione: addormentarsi sulla schiena è alla base di un bell’aspetto del viso al mattino perché dormire su un lato agevola la formazione di rughe.

Occhio anche al tipo e al numero di cuscini: anche questi aspetti influiscono sulla creazione di solchi sul viso. Ora l’ultimo, ma non per importanza, consiglio: la sveglia. Non serve solo per alzarsi al mattino, in realtà è utile puntarla anche per ricordarsi di andare a letto a una certa ora. E infatti andare a dormire e svegliarsi sempre negli stessi orari aiuta a creare una sana routine a tutela del sonno.

Gambe gonfie e pesanti per il caldo? Le dritte per alleggerirle in 30 minuti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here