Spalma un po’ di dentifricio e dormici su. La mattina rimarrai a bocca aperta

0
2378

Emicrania, lividi, scottature lievi e altri disturbi o piccoli incidenti che possono capitare ogni giorno. Conosci i trucchetti (o rimedi della nonna) per rimediare? Stenterai a crederci perché alcuni ti sembreranno un po’ insoliti (come quello che prevede l’uso del dentifricio o, ancora, quello della colla vinilica), ma fidati: funzionano. Per esempio, se soffri di forte emicrania, prova ad aprire il freezer. Sì, proprio così: prendi una confezione di surgelati (o anche la borsa del ghiaccio) e appoggiala sul collo mentre immergi i piedi in acqua calda. In questo caso la differenza di temperatura stimola la circolazione del sangue dalla testa, alleviando così il mal di testa che ti tormenta. Ancora: hai presente le scottature (lievi, certo) come quelle che ti procuri perché magari non riesci a resistere a un dolce appena sfornato? Ecco: per alleviare il dolore e velocizzare il processo di guarigione, prova a mettere il miele direttamente sulla pelle. (Continua dopo la foto)

Altro rimedio efficace in tema di scottature, per esempio quelle che derivano da bevande bollenti tipo thè e caffè, è quello di mettere un cucchiaino di zucchero sulla lingua. Vedrai, sollievo immediato! Dalle scottature ai tagli superficiali. Quelli sulle mani possono essere particolarmente fastidiosi. Ma niente panico: basterà passare il burro di cacao che tieni sempre in borsa sulla ferita: sigilla la parte lesa e la protegge dall’invasione di germi. Inoltre, altro beneficio, mantiene la pelle elastica, riducendo il rischio di nuovi tagli.(Continua dopo la foto)

Sempre a proposito di tagli, hai presente l’operazione di rimozione dei cerotti? Beh, lascia al loro posto le pinzette e prendi l’olio per bambini. Basta spalmare un po’ di questo olio per sciogliere delicatamente la colla adesiva. Così il cerotto si stacca quasi da solo. Un altro trucchetto: anche per rimuovere le schegge non hai bisogno di usare le pinzette. Basterà applicare un po’ di colla vinilica sulla pelle in corrispondenza della scheggia, lasciarla asciugare e poi rimuoverla da un lato molto lentamente. In questo modo la scheggia si attaccherà alla colla vinilica essiccata (Continua dopo la foto)

Passiamo ai lividi. In questo caso ci viene in aiuto il dentifricio. Dopo averlo messo sul livido, copri quella zona durante la notte con un batuffolo di cotone avvolto da una benda di garza. La mattina successiva rimuovila e vedrai che il livido è quasi sparito. L’ultima dritta è una ricetta per delle caramelle fai da te contro tosse e mal di gola. Procedi così: versa in una pentola grande 1 tazza di zucchero, 1/2 tazza di acqua, il succo di 1 limone, 1 cucchiaino di miele, 1 punta di cucchiaino di chiodi di garofano e 1/2 cucchiaino di zenzero. Fai bollire per circa 20 minuti mescolando costantemente, poi versa il composto in gocce su un foglio di carta forno e attendi che si solidifichino. Infine una bella spolverata di zucchero a velo e le caramelle sono pronte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here