Tecarterapia: cos’è e come funziona

0
2921
Tecarterapia

La tecarterapia è una tecnica molto popolare nel campo delle riabilitazioni e dei trattamenti per traumi e infiammazioni. Non è ancora molto conosciuta in Italia, nota ad altri semplicemente come Tecar, cioè Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo. In pratica questa terapia si rivela molto valida per eliminare infiammazioni e dolori alle articolazioni, alla colonna vertebrale e i muscoli.

Lo strumento utilizzato nella tecarterapia, sfrutta il principio di un condensatore. In pratica va ad aumentare la vasodilatazione nella precisa zona che viene trattata, così da garantire un miglior afflusso di sangue e provocare l’aumento della temperatura interna. Il macchinario quindi, va a generare un campo magnetico con frequenza elevata, il quale è collegato alla piastra metallica che viene passata sul corpo.

In poche parole la tecarterapia permette al corpo di mettere in atto l’auto guarigione. I processi di guarigione naturali vengono rigenerati, specialmente le riparazioni delle cellule.

Questa terapia si basa sul calore ed è possibile lavorare in due diversi modi, resistivo o capacitivo. Il primo caso viene usato quando il problema è profondo a carico di articolazioni, ossa e cartilagini. Il secondo quando c’è da lavorare sui tessuti molli come quello connettivo e muscolare. Va bene anche per i vasi sanguigni e linfatici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here