Vitamina D: aumenta la libido di uomini e donne

0
7439
Vitamina D stimola sesso

Non servono pasticche blu o un bicchierino in più. Per migliorare il sesso, secondo la scienza, c’è una soluzione molto più semplice. Naturale. Valida per uomini e per donne, una soluzione che finora era servita a tutt’altro ed esclusivamente per la salute delle donne. Oggi la scienza scopre che favorisce la soddisfazione sessuale per entrambi i sessi. Di cosa si tratta?

Vitamina D migliora sesso

Vitamina D, il ruolo degli ormoni

Parliamo della vitamina D, la cosiddetta “vitamina del sole”, che possiamo facilmente assorbire durante l’estate grazie all’esposizione solare, una vitamina che finora abbiamo ritenuto essenziale per una serie di benefici per la salute. Come la cura delle ossa, del cervello e del sistema immunitario.  Ma oggi la scienza scopre che la vitamina D agisce anche sugli ormoni. Quelli maschili e quelli femminili.

Vitamina D in estate grazie al sole

Vitamina D: e in inverno?

Tuttavia, durante l’inverno, non è facile sintetizzare questa vitamina, proprio perché non è così importante l’esposizione al sole. Esposizione che va supplita in qualche modo. Perché la vitamina può influire sulla libido, come ha spiegato Rob Hobson, responsabile della nutrizione di Healthspan e co-autore della Detox Kitchen Bible. “Ci sono molti fattori che possono influenzare la libido come lo stress, l’ansia, la depressione, i farmaci, il fumo, il bere, la malattia e il sovrappeso”. Ma vediamo cosa dice la scienza a tal proposito.

Uno studio, pubblicato sulla rivista “Clinical Endocrinology”, ha rivelato che gli uomini con livelli adeguati di vitamina D avevano più testosterone, i famosi ormoni sessuali maschili, rispetto a chi aveva livelli più bassi. Anche un’altra ricerca, pubblicata sul “Journal of International Urology and Nephrology”, ha dimostrato che le donne con disfunzioni sessuali avevano livelli ematici più bassi di vitamina D. Il che sembrerebbe causare difficoltà con l’eccitazione, la lubrificazione. E anche con la soddisfazione sessuale. Quindi con l’orgasmo.

Gli alimenti più ricchi di vitamina D

Gli alimenti ricchi di vitamina D sono soprattutto quelli a base di pesce e carne. Il pesce e i suoi oli ne sono ricchi, specialmente il tonno, il pesce spada, lo sgombro, la sogliola, la trota, il salmone, lo storione e le sardine.

Altri cibi con vitamina D in ottime quantità sono le uova, il latte, il fegato, i grassi animali, il burro, la carne di pollo, di tacchino e di anatra. Anche le verdure a foglie verdi sono una buona fonte di “D”, così come i cereali.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAddobbi natalizi anti-spreco… da mangiare!
Articolo successivoOlio viso antiage: ecco come prepararlo a casa
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here