Come recuperare vecchie scarpe e renderle come nuove

0
4135

Capita a molti di avere un paio di vecchie scarpe alla quale si è particolarmente affezionati e che si vorrebbe far tornare come nuove, anche se sono cosi rovinate da essere ormai inutilizzabili. A tal proposito, esistono alcune soluzioni e rimedi ‘fai da te’ per dare una seconda vita a quel paio di scarpe che credevi fossero irrecuperabili, basta conoscere un paio di trucchi e non avere paura di sperimentare. Che si tratti di un paio di sneakers, stivali, décolleté o ballerine, non importa, tutte queste possono esser rinnovate seguendo questi semplici rimedi e consigli casalinghi, basta servirsi di una serie di prodotti che (nella maggior parte dei casi) si hanno già a disposizione nelle proprie case. 

Ad esempio, nel caso in cui il proprio paio di sneakers preferito dovesse avere la tela logora e sporca, tutto ciò che occorrerà fare per riaverle come nuove sarà trattarle con della schiuma da barba. A tal proposito,  come suggerito su elle.com, “metti un po’ di schiuma da barba in una tazza. Stendila sulle sneakers, in particolare dove ci sono le macchie. Lascia agire per una mezz’ora. Terminato il tempo di posa, strofina le calzature con uno spazzolino da denti”; il risultato sarà sorprendente e le scarpe saranno perfettamente pulite e rimesse a nuovo. In alternativa, si può utilizzare dell’aceto bianco miscelato con del bicarbonato di sodio, procedendo allo stesso modo, ovvero, applicando il composto direttamente sulle stesse scarpe e lasciando agire per mezz’ora circa, poi risciacquare accuratamente. 

Nel caso in cui, invece, si dovesse avere un paio di scarpe in cuoio, il cui colore (a causa dell’usura e del passare del tempo) si è opacizzato, nessun timore: ci si può servire di semplici ingredienti presenti nelle nostre cucine per ottenere risultati strabilianti. Ad esempio, “le bucce di banane possono essere riciclate in modo davvero creativo, soprattutto quando si parla di pulizia delle scarpe. La parte bianca e interna riesce a rimuovere macchie e sporco dalle superfici di cuoio, quindi basta sfregarla sulla zona da trattare per ottenere un risultato ottimale” come riporta donna.fanpage.it. Anche l’olio di oliva, se versato in piccole dosi sulla superficie delle scarpe e strofinato sulla medesima, aiutandosi con un panno morbido, si rivela come uno dei rimedi ideali per migliorare le condizioni generali delle calzature. 

In fine, per trattare il giallore che si forma col passare del tempo sulle suole (specie se bianche), l’azione chimica e sbiancante di un comune dentifricio può fare la differenza; basterà sfregare una piccola dose di pasta dentifricia direttamente sulla suola e sfregare con un vecchio spazzolino. Dopo un paio di applicazioni e se eseguito correttamente, questo procedimento permetterà di eliminare questo dettaglio estetico poco desiderabile, rendendo le suole delle nostre amate scarpe talmente bianche da sembrare appena acquistate in negozio.