Bucato ingiallito? Ecco come far tornare i capi bianchi con rimedi naturali

0
529

Può succedere (anche spesso) che il proprio bucato risulti ingiallito e che perda il suo candore, anche perché i capi bianchi, sopratutto, si sporcano molto più facilmente di quelli scuri e se usati spesso tendono diventare quasi inutilizzabili. La maggior parte delle persone per far fronte a tal tipo di problema si affidano all’utilizzo di prodotti chimici i quali, tuttavia, oltre ad essere particolarmente ‘costosi’ possono danneggiare ulteriormente i tessuti. Detto ciò, per ottenere il cosiddetto ‘bianco perfetto’ ed ottenere il candore originale che i propri capi hanno perso col passare del tempo, basta affidarsi a metodi che sfruttano l’azione sbiancante di alcuni ingredienti naturali, in modo tale da avere un bacio perfetto e (praticamente) a costo zero. 

Il primo tra tutti prevede l’utilizzo di un ingrediente che chiunque ha in casa propria, ovvero l’aceto bianco. A tal proposito, unendo un bicchiere di acqua calda a mezzo bicchiere di aceto, si otterrà una soluzione che andrà  versata direttamente sulla zona macchiata o ingiallita dei propri capi, poi, basterà strofinare con del sapone e scialare con abbondante acqua. Inoltre, “aggiungere mezza tazza di aceto bianco direttamente sui capi quando si fa un lavaggio in lavatrice aumenta il potere pulente del detersivo e rende i colori più intensi e brillanti. Questo perché l’aceto bianco ha il potere di fissare il colore alle fibre che così non sbiadiscono a causa dei frequenti lavaggi” come suggerisce il sito soluzionidicasa.com

In alternativa all’aceto, un altro dei prodotti naturali, il cui potere sgassante e disincrostante è utile anche per ottenere un bucato pulito e profumato, è il succo di limone. Nello specifico, il limone è uno schiarente e sbiancante naturale, perciò, mescolando del succo di limone con la stessa quantità di acqua e applicando la miscela ottenuta sulle zone da trattare, uno volta fatti trascorrere 10 minuti circa (il tempo necessario affinché la soluzione agisca) si elimineranno con molta facilità macchie e alone gialli presenti sugli indumenti bianchi e tutto ciò che occorrerà fare poi sarà procedere con il lavaggio in lavatrice, come si fa abitualmente. 

In fine, un altro alleato utile per sbiancare i propri indumenti e renderli più morbidi ed elastici è il latte. “Basterà immergere i vostri panni in una bacinella contenente latte e lasciare in ammollo per circa un’ora. Il latte non renderà il vostro bucato solo più bianco, ma anche più morbido ed elastico grazie alle sue proprietà efficaci” come riportato su vivodibenessere.it. Una volta fatto questo, si dovrà procedere con un lavaggio consueto e ripetere l’operazione fino a quando il risultato non sarà soddisfacente; inoltre, questo metodo è utile anche per recuperare il candore di tovaglie, tende e lenzuola: provare per credere!