Pavimenti di casa sempre puliti e brillanti grazie a questi rimedi naturali

0
1312

La pulizia del pavimento è a dir poco essenziale per mantenere l’aspetto della propria casa accogliente, inoltre, è probabilmente la faccenda domestica che si esegue più frequentemente, in quanto tali superfici sono quelle che si sporcano maggiormente essendo continuamente a contatto con le suole delle nostra scarpe, le quali a loro volta portano sporco e batteri in casa. Fatta questa premessa in merito all’importanza di avere pavimenti sempre puliti ed igienizzati, è bene precisare che l’utilizzo di diversi detersivi per la pulizia del pavimento non solo comporta un notevole dispendio economico ma spesso, non garantisce nemmeno i risultati sperati e ciò implica che aloni e macchie persistano anche dopo aver lavato accuratamente. Detto ciò, a volte, con alcuni prodotti naturali è possibile preparare delle soluzioni ‘fai da te’ utili per la pulizia dei pavimenti e che si rivelano, sopratutto, veloci ed efficaci. Vediamo quindi quali sono i migliori e quali sono i più adatti alle proprie esigenze, in base al tipo di pavimentazione che si ha in casa. 

Ad esempio, come suggerisce il sito sixlands.it, “con il tempo specialmente il marmo tenderà a perdere lucidità e ad opacizzarsi. Per riportarlo alla sua lucentezza miscela gesso ed acqua fino ad ottenere una crema fluida. A questo punto passa la crema su tutta l’area da trattare e lascia asciugare per circa 30 minuti. Quando il gesso sarà completamente asciutto aspira per rimuovere l’eccesso e lava il pavimento con del sapone di Marsiglia. Il gesso scrosterà la patina opaca (allo stesso modo in cui agisce uno scrub sulla pelle) e il sapone di Marsiglia completerà il lavoro esaltando la lucentezza del marmo”. 

Altrimenti, se si deve pulire un pavimento rivestito di comuni piastrelle, allora lo si potrà lavare sfruttando il potere pulente di un mix di prodotti naturali molto efficaci, ovvero l’aceto, bicarbonato, sapone di Marsiglia e limone. Tutto ciò che occorrerà fare sarà miscelare in due litri di acqua calda un cucchiaio di tutti gli ingredienti appena elencati e accertarsi che si sciolgano perfettamente, poi, procedere lavando il pavimento con la soluzione ottenuta, come d’abitudine. Nel caso vi siano macchie di unto che rendono particolarmente appiccicoso il pavimento, basterà versare prima dell’aceto sulla zona interessata e lasciar agire per qualche minuto prima di lavare l’intera superficie. 

In fine, per la pulizia di pavimenti in parquet è importante prestare la massima attenzione ad utilizzare soluzioni delicate, che non facciano schiuma e che sopratutto siano facili da risciacquare. Come riportato su donna.fanpage.it, “come rimedio naturale per detergere il pavimento in parquet potete sciogliere in due litri di acqua tiepida due cucchiai di bicarbonato, preferendo panni morbidi in cotone ai normali strofinacci, perché sono più delicati e assorbenti”, altrimenti, “per donare nuova brillantezza al vostro pavimento in legno, miscelate in parti uguali aceto e olio di oliva, strofinate sul parquet e pulite poi con un panno asciutto e pulito. L’olio aiuterà anche a reidratare il legno”.