6 rimedi naturali contro la stitichezza

0
9794
combattere stitichezza

Sfoggiare una pancia piatta, ora che arriva l’estate è fondamentale e allora, oltre ai consigli sulla dieta e sulla necessaria attività fisica, bisogna pensare alla salute dell’intestino, messa a dura prova dalla caratteristica di molte persone, soprattutto donne: quella di soffrire di stitichezza.
Dolore e  gonfiore addominale sono disturbi tipici di chi non è abituato ad evacuare almeno una volta al giorno. Ecco alcuni rimedi naturali per favorire il transito intestinale.

semi di lino contro la stitichezza

1. Semi di lino

Generalmente si utilizza un cucchiaio di semi di lino immerso in un bicchiere d’acqua, si lascia a riposo una notte intera, e la mattina seguente si beve il contenuto, oppure si filtra e si assume solo l’acqua che, ricca di mucillagini, favorisce l’evacuazione.

2. Tisana alla malva

Una o più tazze al giorno di tisana alla malva è un rimedio naturale molto efficace per regolare l’intestino, grazie alla sua dolce azione lassativa, dovuta alla capacità delle mucillagini di formare un gel che agisce sulle feci, provocandone l’eliminazione. Per preparare la tisana alla malva mettete in infusione per 10 minuti un cucchiaio di foglie e fiori sminuzzati di malva, che potete acquistare in erboristeria, in una tazza di acqua bollente. Filtrate il tutto con un colino e la tisana è pronta.

3. Semi di psillio

Lo psillio è un noto rimedio naturale contro la stitichezza. Ricco di fibre e mucillagini, questa pianta aiuta ad ammorbidire le feci e favorisce l’evacuazione. Si trova in erboristeria sotto forma di polvere, semi o cuticola. Generalmente si consiglia di mettere 1 o 2 cucchiaini di psillio in un bicchiere di acqua tiepida e lasciare riposare per pochi minuti prima di bere.

4. Prugne secche

Classico rimedio della nonna, le prugne sono da sempre uno dei rimedi naturali più efficaci contro la stipsi. Si consiglia di preferire quelle secche, facilmente reperibili in ogni periodo dell’anno e più rapide da consumare. Basta consumare ogni giorno alcune prugne al mattino e alcune alla sera. Se preferite potete invece bere del succo di prugna diluito in un bicchiere o più di acqua nell’arco della giornata.

5. Fermenti lattici

I probiotici sono fermenti lattici che vanno a ristabilire il giusto equilibrio della flora batterica intestinale, facilitando così l’evacuazione. I probiotici sono uno dei rimedi naturali più efficaci per combattere la stitichezza, in quanto da molti studi è emerso che la flora batterica influenza la motilità intestinale.

6. Massaggi con gli oli essenziali

Per rilassare la muscolatura liscia addominale, favorendo il transito intestinale e contrastando gonfiore e meteorismo, si possono effettuare dei massaggi sull’area addominale usando l’olio di mandorle dolci unito ad alcuni oli essenziali. Gli oli essenziali più adatti sono: menta, camomilla e basilico. Basta diluire due gocce di un’essenza in un cucchiaino di olio di mandorle dolci e poi massaggiare delicatamente sull’addome.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here