Acqua di zenzero contro mal di testa ed emicranie: la ricetta

0
2857
zenzero

La radice di zenzero è ricca di proprietà antinfiammatorie, analgesiche, calmanti e antiossidanti. Tutte proprietà che di fatto la rendono un’alleata preziosa per la salute del nostro corpo. Uno dei fronti nei quali si è soliti usare la radice di zenzero, per esempio, è quello delle emicranie: lo zenzero rappresenta un ottimo rimedio contro artrite reumatoide e artrosi, ma anche contro cefalee ed emicranie, cioè per tutti quei malanni che sono associati a stati di stress. Ma come possiamo usare questo alleato naturale per attenuare il mal di testa?

Uno dei modi più ricorrenti per sfruttarne le proprietà consiste nel preparare l’acqua di zenzero, una bevanda curativa che esalta le proprietà benefiche dello zenzero stesso combinandole con quelle del limone e del miele. L’acqua di zenzero può essere realizzata con una ricetta molto semplice, ma che pur essendo tanto banale può rivelarsi di grande aiuto in caso di mal di testa forti e continui!

 

La ricetta

Per preparare l’acqua di zenzero è sufficiente munirsi di 5 cucchiai di zenzero fresco, 3 tazze di acqua, succo di mezzo limone e 2 cucchiai di miele biologico.

Riempito il carrello della spesa, potete anche iniziare con la preparazione. Quindi lavate e grattuggiate lo zenzero e versatene la polverina in un pentolino d’acqua portata ad ebollizione. Dopo un paio di minuti spegnete il fuoco. Spremete quindi succo di limone e versate anche il miele biologico, e amalgamate con un semplice cucchiaio. Et voilà, l’infuso allo zenzero anti-emicranie è pronto all’uso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here