Acquamarina: proprietà e benefici

0
1349

L’acquamarina è una pietra utilizzata tanto in cristalloterapia, quanto in gioielleria. Fa parte della famiglia del berillio e alla classe minerale dei ciclosilicati. E’ caratterizzata dal colore verde azzurro, per via della presenza di ferro.

L’acquamarina, come il nome stesso ci indica, è collegata all’elemento acqua e per tanto a quella delle emozioni. E’ una pietra molto femminile, spesso regalata dall’uomo alla donna che ama. L’acquamarina è legata al chakra della gola. Secondo le leggende ha a che fare con la dea del mare.

I benefici per il corpo 

Tanti i benefici sul corpo. Ad esempio sembra che riesca ad armonizzare le attività della tiroide, portando all’equilibrio ormonale. Calma le irritazioni come la rinite, l’asma, l’allergia e la tonsillite.

Questa pietra ha effetti importanti anche sulla psiche. L’acquamarina agisce come riequilibrante per il corpo e la mente e favorisce la crescita interiore e l’introspezione. Utilizzandola con costanza aiuta ad aumentare la creatività e scioglie allo stesso tempo la timidezza.

Indossare acquamarina significa attirare su di sé benessere e successo. Non solo, infonde sicurezza, sincerità, perseveranza e tranquillità.

Tenerla vicino al quarto chakra, consente di fare un uso moderato della parola, evitando errori che possono portare a grandi fraintendimenti. Per ottenere benefici a livello spirituale, inoltre, dovrebbe essere indossata a contatto con la pelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here