Cipolla sotto i piedi durante il sonno, ecco perché fa bene alla salute

0
2056

Sono già note da tempo le straordinarie capacità curative della cipolla, da sempre ortaggio privilegiato all’interno della medicina tradizionale, eppure, non ci si è mai chiesti quali potrebbero essere i benefici che si possono trarre dalla cipolla per quanto riguarda la salute dei propri piedi. Molte persone, in realtà, ignorano il fatto che i piedi sono una delle parti del nostro corpo in cui ci sono più terminazioni nervose che sono a loro volta collegate agli organi vitali, per tanto, se stimolati, offrono un rapido punto d’accesso alla salute di tutto il corpo. 

A tal proposito, utilizzare la cipolla per migliorare la propria salute, sia interna che esterna, si rivela davvero semplice e di grande efficacia: basterà posizionare delle fettine di questa sotto i propri piedi ed indossare dei calzini comodi, ai fini di tenerle ferme ed in posizione. I benefici che se ne trarranno sono davvero molti e tanto per cominciare, in questo modo, si può trattare ogni tipo d’infezione, difatti, come suggerito su viverepiusani.it, “la cipolla è un antibiotico naturale. Mettendone un po’ sotto la pianta del piede, riuscirete a raggiungere tutte le parti del corpo colpite dalle infezioni”. 

Inoltre, grazie all’acido folio contenuto in essa, la cipolla esattamente come fosse un magnete è in grado di assorbire tutte le tossine accumulate nel sangue e quindi depurare l’intero organismo. Viceversa, se messa sotto la pianta del piede, la cipolla rilascerà molte vitamine del gruppo E e C che miglioreranno le proprie difese immunitarie, oltre che rallentare il processo di invecchiamento cellulare per merito degli antiossidanti contenuti in essa. 

In fine, per chi soffre di problemi di disidratazione, la cipolla potrebbe rivelarsi come un efficace e potente rimedio naturale, infatti, “mettere la cipolla sotto i piedi durante il sonno, che è costituita dal 90% di acqua, contribuirà a ristabilire i corretti livelli di idratazione nell’organismo” come riportato su momentobenessere.it. Insomma, la cipolla si merita quindi di diritto la sua eccellente reputazione in ambito medico e fitoterapico, a discapito però dell’odore sgradevole che aleggerà nelle proprie stanze la notte. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCiò che la tua lingua rivela sulla tua salute
Articolo successivoCovid19: ecco la “variante milanese”