Ciò che la tua lingua rivela sulla tua salute

0
3346

La lingua è esattamente una di quella parti importanti del proprio corpo che però viene trascurata da ognuno di noi, eppure, proprio come altre parti del corpo, la lingua è in grado di segnalare problemi di malattie o traumi. La lingua difatti, come riportato su trevisotoday.it, “è il primo, ancestrale indicatore infallibile, sullo stato di salute del nostro organismo.Il suo colore e la sua superficie rivelano informazioni importanti per capire se c’è qualcosa che non va o se stiamo bene”. 

Basta osservare la propria lingua per fare un test preliminare e capire se si ha qualche problema di salute. Ad esempio, se il colore della lingua dovesse esser simile ad un rosso intenso, potrebbe significare che si ha una mancanza di ferro o di vitamina B12 e spesso, tale deficit è accompagnato da dolori e fastidi, soprattutto quando si mangia. Viceversa, una lingua dal colorito biancastro indica che è in corso una malattia infettiva come ad esempio una candidosi orale; questa malattia altera la percezione del gusto e provoca forti dolori, per tanto, previo accertamento da parte del proprio medico, sarebbe bene intervenire subito. 

Molte persone, invece, capita che abbiano la lingua crepata, quindi con delle piccole crepe simili a fessure che si formano su tutta la superficie del muscolo; in tal caso, si tratta di una manifestazione specifica che “può indicare una spiccata disidratazione, una carenza di ferro o un’infezione da mughetto orale; altre volte, la lingua scrotale potrebbe segnalare un problema più severo, come nel caso delle malattie autoimmuni o del diabete scarsamente controllato” come suggerisce il sito my-personaltrainer.it

Ancora, la manifestazione di puntini rossi sulla lingua può indicare malattie del fegato o dei polmoni, mentre una lingua secca può significare che si hanno problemi renali, disidratazione o diabete. E’ bene precisare, come detto in precedenza, che questi sono test preliminari che dovrebbero esser sempre e comunque accertati dal proprio medico prima di iniziare qualsiasi tipo di cura. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGli utilizzi del dentifricio che non conoscevi
Articolo successivoCipolla sotto i piedi durante il sonno, ecco perché fa bene alla salute