Ecco come un bicchiere di vodka può risolvere il problema del cattivo odore dei piedi

0
387

Capita a molte persone, specie a chi per necessità deve stare molte ore con le scarpe ai piedi e magari anche camminarci per molto tempo, di ritrovarsi a fine giornata coi piedi sudati e quindi che non emanano di certo un buon odore. Talvolta la situazione può degenerare a tal punto da divenire un problema di natura sociale o comunque recare un gran disagio che spesso non si sa come affrontare, soprattuto perchè, per quanto si possa avere una buona igiene personale, si arriva ad un punto in cui il sudore ristagna, facendo in modo che oltre ai piedi anche le proprie calzature inizino a puzzare. A tal proposito, è bene sapere che esistono alcuni ‘rimedi della nonna’ utili per rimediare a tale problema e che, nello specifico, possono rivelarsi sorprendenti per il tipo di prodotti che si devono impiegare. 

Uno tra questi rimedi, ad esempio, prevede l’utilizzo di una bevanda che è sfruttata da sempre per le sue straordinarie capacità antibatteriche e deodoranti, ovvero la vodka. Questo famosissimo distillato di origine russa, difatti, possiede una serie di benefici per la salute proprio grazie al fatto che si tratta di un disinfettante completamente naturale e grazie alle sue proprietà antisettiche, le quali, nel nostro caso, sono in grado di inibire lo sviluppo dei microrganismi infettivi che causano il cattivo odore dei propri piedi. Ma non solo, difatti, come riportato su lettoquotidiano.it, “a differenza della birra o del vino, un bicchierino di questo superalcolico può effettivamente ridurre i livelli di zucchero nel sangue”, per tanto, è in grado di ridurre i rischi associati a malattie cardiovascolari come ad esempio il diabete; ora, torniamo a noi e come sfruttare la vodka per eliminare il fastidiosissimo cattivo odore dai piedi. 

Innanzitutto, è bene precisare che si tratta di uno dei rimedi naturali più efficaci e veloci per far fonte a questo tipo di problematica, detto ciò, il procedimento è davvero facile: “in pratica, è necessario semplicemente strofinare la pianta dei piedi con un panno imbevuto con un bicchierino vodka il quale, avendo un’efficace azione antibatterica, svolge il lavoro di un disinfettante arrivando a diminuire il numero dei batteri responsabili del cattivo odore. L’alcol presente, poi, dona benessere e sollievo in quella zona” come suggerito sul sito notizieora.it

In alternativa, si può anche versare un pò di vodka in un contenitore spray e aggiungerci alcune gocce del proprio olio essenziale preferito, spruzzando il tutto sulle piante dei piedi ogni qual volta lo si reputi necessario: in questo modo si avrà il proprio deodorante personale per i piedi puzzolenti. Ma non solo la vodka, anche un pediluvio anti-odore si rivela come una delle miglior cose da fare per combattere il cattivo odore; tutto ciò che occorrerà fare sarà miscelare qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio in una bacinella piena d’acqua (tiepida) ed immergerci i piedi per una ventina di minuti circa: provare per credere!