Ecco i segreti per tenere al fresco le coperte e lenzuola durante l’estate

0
4492

Si sa, durante il periodo estivo l’idea di dormire bene può sembrare assai remota, specie perché fa caldo, c’è afa e quindi ci si rigira e rigira nel letto passando spesso notti insonni alla ricerca di una posizione per dormire. Certo, c’è chi utilizza il condizionatore o il ventilatore per ovviare al problema, tuttavia è cosa risaputa che questi possono rivelarsi assai pericolosi per la propria salute, specie se se ne abusa nell’utilizzo. Allora che fare? Ebbene, in questo articolo abbiamo deciso di parlarvi di alcuni trucchetti ingegnosi che non solo vi permetteranno di tenere il letto al fresco ma anche di combattere l’insonnia quindi. Dunque, mettetevi comodi, prendete carta e penna e vediamo nel dettaglio in cosa consistono questi stratagemmi casalinghi. 

Il primo trucchetto tra tutti è quello di riporre le lenzuola e le federe del proprio letto all’interno del freezer: “sembrerà una follia ma pare funzionare. Il freddo secco del freezer mantiene i copri cuscini freschi al punto giusto, senza inzuppare d’acqua né inumidirli. Come fare? Circa 15/30 minuti prima di andare a dormire, riporre le federe in un sacchetto di plastica e lasciarli nel congelatore per almeno 10 minuti” come suggerisce il sito marieclaire.com. Ovviamente, il consiglio che ci sentiamo di darvi è di non oprare per questa soluzione nel caso in cui si soffra di dolori muscolari o di reumatismi, poiché non si farebbe altro che peggiorare la situazione. 

Inoltre, è importante sapere che per quanto l’idea di dormire senza il pigiama in estate possa sembrare l’ideale, in realtà non è cosi. A tal proposito, è cosa poco nota in effetti che dormire senza pigiama faccia sentire ancora più caldo del normale. Gli esperti consigliano di indossare un pigiama leggero e possibilmente di materiale traspirante, come il lino o il cotone, al fine di favorire il ricircolo d’aria tra la nostra pelle e la superficie delle lenzuola o del letto senza che si sudi ‘appiccicandosi’ a questi appunto. Ad ogni modo, oltre le lenzuola e il pigiama, vi sono altri modi per mantenere il proprio letto al fresco durante l’estate anche mediante i cuscini e il materasso. 

Come riporta il sito vivodibenessere.it, “per quanto riguarda i materassi, girateli sempre dalla parte adeguata all’estate. Sappiamo, infatti, che questi hanno un lato adatto a ogni stagione, quindi perché non sfruttarlo? Per i cuscini, invece, prediligete quelli piccoli; quelli troppo grandi, infatti, avvolgono troppo il capo e fanno sentire più caldo”. Insomma, è chiaro che di strategie e di soluzioni per dormire meglio durante queste calde e afose giornate ve ne sono a bizzeffe! Per una volta mettiamo da parte i ventilatori e spegniamo i condizionatori, sfruttando invece ciò che in un certo senso si può chiamare ‘ingegno’. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco i frutti di cui non bisogna buttare via nulla
Articolo successivoLe abitudini che ti fanno perdere peso senza nemmeno accorgertene