Ecco il geniale trucchetto per non dover più stirare i panni

0
1680

Di questi ultimi tempi si sa, si ha veramente poco tempo libero a disposizione  da dedicare alla cura di casa e tra le varie faccende domestiche, dover stirare i panni è sicuramente una delle cose che meno ci piace fare. A tal proposito, quante volte capita di chiedersi se esiste un metodo per avere dei vestiti sempre perfetti e puliti senza dover necessariamente ‘arrendersi’ all’idea che l’unico modo per averli è stirandoli? Molte, in effetti. Ecco perché in questo articolo abbiamo deciso di parlarvi di alcuni trucchetti davvero geniali che non solo ci consentiranno di avere dei capi impeccabili ma anche di risparmiare tempo e fatica dato che, grazie a questi, non si dovrà stirare affatto. Ma procediamo con ordine e vediamo nel dettaglio di che si tratta. 

Dunque, ai fini di evitare che i pani si sgualciscano e che quindi si riveli necessari stirarli, la prima cosa da fare è, una volta completato il loro lavaggio, stenderli immediatamente senza perdere alcun minuto prezioso. “Vedrai come le pieghe spariranno per magia. Scuoti i panni e stendili cercando di allungarli il più possibile, mettendo le pinze sulle cuciture per evitare dei fastidiosissimi segni. Le pinze di plastica lasciano meno segni. Una volta asciutti, raccogli e piega il bucato, evitando di lasciarlo appeso per troppo tempo” come suggerisce il sito rimedio-naturale.it

Inoltre, un ulteriore accorgimento da tenere a mente quando si lava il bucato è di sperare i vestiti, mettendo quelli con materiali più leggeri a parte da quelli più pesanti, cosicché ci sia più spazio per loro, meno pressione dentro la lavatrice e quindi non compaiano le fastidiosissimo pieghe. Di altrettanta importanza è evitare di fare delle centrifughe troppo forti, affinché l’aggressivo movimento non ne implichi l’orribile aspetto sgualcito dei capi e si abbia un effetto ‘stirante’ naturale. Per quanto riguarda le camicie invece, veramente odiose da trattare dopo il lavaggio e apparentemente impossibili da non stirare, tutto ciò che occorre fare è stenderle con le grucce (ometti), facendo attenzione che i bottoni di queste siano allacciati e che le spalle siano posizionate correttamente sulle grucce: prenderanno subito la forma di questo ultimi senza lasciare troppe pieghe. 

In fine, ricorda: “tira bene gli orli dei pantaloni e stendili dalla vita, possibilmente con 4 mollette, lisciando bene il tessuto con le mani. Sbatti bene lenzuola e tovaglie e prima di stenderle piegale in due o in quattro, tirando bene il tessuto (meglio farlo in due!)” come riporta invece il sito donnamoderna.com. Dunque, ora che sappiamo cosa fare per evitarci i noiosi pomeriggio passati a stirare in compagnia del caldo, è bene ricordare che non stirare fa bene si a noi ma fa ancora più bene all’ambiente, ed è quindi un motivo in più per mettere in pratica quanto letto: provare per credere!

CONDIVIDI
Articolo precedenteCiglia più lunghe ed effetto ‘vamp’ senza trucchi: ecco come
Articolo successivoLa miracolosa bevanda che ti fa perdere fino a 4 kg a settimana