Fiori di Bach: White Chestnut

0
2306
White chestnut

White Chestnut è il fiore di Bach ottenuto dall’Ippocastano, lo stesso da cui vengono presi i boccioli per preparare il Chestnut Bud. Questa pianta è originaria della Turchia e venne portata in Europa verso il XVI secolo.

White Chestnut, così come lo ha descritto Edward Bach, è il rimedio perfetto per tutte quelle persone che sono assillate da mille pensieri, che ragionano su ogni cosa e sono sempre sopraffatti da tante idee.

La causa di un sovraffollamento di questo tipo nella mente, è causato da una perdita di interesse verso il presente. I pensieri così, si orientano verso il futuro. Tuttavia sono indesiderati, tolgono la pace e la concentrazione sul quotidiano.

La persona in questione non sa essere obbiettiva, appare spesso con la testa fra le nuvole e non sa mai venir a capo dei problemi. Rimugina su tantissimi pensieri, spesso inutili. A livello fisico può esserci un malessere interiore, perché la fronte, la muscolatura in generale, è continuamente contratta.

Quando parla, tende a ripetere frequentemente i concetti, è come se all’interno della sua testa ci fosse l’eco. Pensa e parla continuamente, e regna un grande disordine.

Assumendo il fiore di Bach White Chestnut è possibile trasformare la mente, il rimedio aiuta a concentrarsi non tanto sull’idea, ma sul silenzio mentale. Tutto inizia a funzionare in modo molto più naturale ed equilibrato. Vengono dissipati i monologhi interiori.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMelanzane sott’olio, come si preparano
Articolo successivoOlio essenziale di abete bianco
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here