I rimedi naturali contro i capelli bianchi

0
980

Capita a chiunque, prima o poi, di svegliarsi al mattino, specchiarsi e scorgere un capello bianco. Ovviamente la prima cosa che si fa è un sussulto o una smorfia di fastidio, ma in quanti si soffermano a pensare in che modo questo possa accadere o come poter fare per rimediare? Innanzitutto, niente panico: i capelli bianchi sono una cosa naturale e c’è anche ci assume un certo fascino in questo modo. Tuttavia, prima di pensare a quale tinta scegliere per coprirli o alla folle idea di strapparli via, è bene sapere che esistono alcuni rimedi naturali le cui capacità sono utili nel rallentare la comparsa o comunque coprire i capelli bianchi. Detto ciò, questi rimedi possono limitare l’insorgenza del problema e dare la possibilità di prendere coscienza con più clama di ciò che avviene al proprio corpo, che dolenti o nolenti si deve accettare. 

Ad esempio, come suggerisce il sito ohga.it, “puoi creare un impacco con 2-3 cucchiaini di succo di cipolla, 1 cucchiaino di succo di limone e 1 cucchiaino di olio d’oliva. Massaggia molto bene il cuoio capelluto e risciacqua i capelli dopo 30 minuti. È una soluzione efficace per i capelli grigi perché la cipolla favorisce la crescita dei capelli e stimola la produzione di un enzima, la catalasi, che scurisce i capelli”. Oppure, in alternativa, si possono applicare sui capelli anche degli impacchi di tè nero, da distribuire omogeneamente sul cuoio capelluto e lasciandoli agire per circa un’ora prima di sciacquare, ripetendo tale procedimento per più volte a settimana. Cosi facendo, nel giro di poche settimane si potrà dire addio ai capelli bianchi; questo accade poiché all’interno del tè nero sono contenuti dei pigmenti colorati molto utili a tal fine. 

Ancora, come riporta invece viverepiusani.it, “L’avocado possiede molte proprietà medicinali per via della quantità di acidi grassi salutari che esso apporta. Quest’ultimo è idratante, ristrutturante e antiossidante, evitando l’invecchiamento dei capelli. Tagliate a metà un avocado e mettetene la polpa in un recipiente. Applicatela sul cuoio capelluto, lasciate agire per 20 minuti e sciacquate. In seguito lavate come d’abitudine”. Ma non è tutto, perché se ancora l’idea di poter eliminare i capelli bianchi con il solo utilizzo di una cipolla o di un avocado non vi è sembrato straordinario, allora aspettate di leggere il prossimo rimedio. 

Si parla di patate e di come siano uno dei migliori rimedi per nascondere ed eliminare il problema dei capelli bianchi. In pratica, si devono lessare le bucce di patate (precedentemente lavate e sbucciate) fino all’ottenimento di un composto denso e dal colorito bianco; dopodiché, andrà filtrato e lasciato raffreddare prima di applicarlo sui propri capelli durante il lavaggio, come d’abitudine. A tal proposito, è risaputo che le patate al loro interno contengono amido, ma non tutti sanno che quest’ultimo è in effetti utile per aggiungere pigmento ai capelli spenti e grigi, ridandogli colore: provare per credere. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco cosa succede se dormi con uno spicchio d’aglio sotto il cuscino
Articolo successivoDieta del finocchio, per perdere fino a 5 chili in 7 giorni