I segreti per avere un seno perfetto e sodo

0
2795

Il seno, pur essendo simbolo di femminilità in assoluto per molte donne, è in realtà una delle prime parti del proprio corpo che manifesta perdite di elasticità e inestetisimi. A tal proposito, lo sapevate che la bellezza del seno dipende da moltissimi fattori, inclusi una corretta postura e una sana alimentazione (entrambi problemi piuttosto diffusi ai giorni nostri)? Ecco perché molte donne sono poi in difficoltà nel mostrare il proprio bikini e non si sentono a proprio agio nel farlo. Ma che sia troppo ‘cadente’ o troppo grande, ogni donna, in cuor suo, vorrebbe avere un seno perfetto o più proporzionato alle proprie forme e quindi ecco che ancora una volta la natura ci viene in soccorso con alcuni rimedi naturali molto utili a tal fine. Ma procediamo con ordine e vediamo nel dettaglio quali sono i più efficaci e alla portata di chiunque. 

Ad esempio, come suggerisce il sito cliomakeup.com, “i gossip dell’epoca affermavano che l’iconica Marilyn Monroe, per mantenere al massimo lo splendore del suo décolleté, mettesse in freezer il reggiseno per almeno un quarto d’ora prima di indossarlo e, per quanto questa pratica possa sembrare strana o insolita, la biondissima diva faceva proprio bene! Questo perché l‘abbassamento della temperatura fa in modo che i capillari prima si contraggano per poi dilatarsi, aumentando, in questo modo, il flusso sanguigno e, dunque, migliorando moltissimo l’ossigenazione delle cellule rassodando i tessuti del seno!”. 

Ancora, restando sempre in tema di ‘basse temperature’, un altro valido rimedio per avere un seno perfetto consiste nello sfregare un cubetto di ghiaccio sul proprio seno, eseguendo dei movimenti circolari e continuando cosi per 1-2 minuti ininterrotti, non di più. Cosi facendo, proprio come nel caso del metodo della bellissima Monroe, si innescherà un processo di vasodilatazione dei tessuti che comporterà un conseguente rassodamento del seno: provare per credere. Oppure, per chi non sopporta particolarmente il freddo, la soluzione ideale consiste nello sbattere un albume d’uovo finché non avrò un aspetto schiumoso, per poi applicarlo sul seno e lasciarlo agire per circa 30 minuti. Il bianco d’uovo, per l’appunto, gode di ottime proprietà rassodanti e dopo che lo si avrà lasciato agire, occorrerà lavarlo via con dell’acqua fredda. 

In fine, come ultimo rimedio, se in casa si ha del rum e dei limoni, allora ecco la ricetta di un tonico ‘fai da te’ molto efficace. “Massaggiate il seno con una soluzione di rum e succo di limone in parti uguali, evitando la zona attorno al capezzolo. Risciacquate sempre con acqua fredda” come riporta ternitoday.it. L’alcol contenuto all’interno del rum fungerà come potente vasodilatatore, mentre il succo di limone, favorirà il rientramento cellulare, tonificando e rimpolpando la cute del seno.