Il rimedio infallibile per ringiovanire le mani e che elimina i segni dell’invecchiamento

0
2917

Certo, i segni dell’invecchiamento fanno parte del ciclo naturale della vita e non c’è nulla di strano in questo, tuttavia, è inutile nasconderlo: la maggior parte delle persone vorrebbe avere comunque qualche ruga di meno o  apparire più giovane nell’aspetto. A tal proposito, le mani sono una di quelle parti del nostro corpo che se non curate negli anni possono poi apparire ‘ruvide’ e rugose appunto, quindi, anche per esse si rivela di fondamentale importanza prendersene cura nel migliore dei modi, magari attraverso alcuni rimedi naturali che si rivelano senz’altro utili per rendere meno evidenti questi segni. Ecco quindi quali sono i migliori rimedi per ringiovanire l’aspetto delle proprie mani senza l’utilizzo di prodotto cosmetici.

Come suggerisce il sito rimedio-naturale.it, “le mani spesso entrano a contatto con germi, batteri e altri fattori potenzialmente dannosi. E’ molto importante proteggere le mani, anche prima della comparsa dei segni dell’invecchiamento. Così come si esfolia la pelle del viso, è possibile esfoliare anche quelle delle mani, per rimuovere le cellule morte”. Per tanto, un composto dall’azione esfoliante per le mani lo si può facilmente preparare con alcuni comunissimi ingredienti che si ha in casa, ovvero della cannella, dello zucchero di canna e dell’olio d’oliva. Dunque, tutto ciò che occorrerà fare per preparare questo composto sarà mescolare tutti gli ingredienti fra di loro fino a quando non si otterrà una crema dall’aspetto omogeneo e compatto, la quale andrà poi applicata sulle mani attraverso dei leggeri massaggi. 

Cosi facendo e seguendo alla lettera tale procedimento almeno 2-3 volte a settimana, nel giro di poco tempo si potranno notare già i primi risultati: provare per credere! Oppure, in alternativa a questo composto esfoliante si può optare per l’utilizzo di una lozione ancora più semplice da preparare ma che garantirà allo stesso modo degli ottimi risultati, difatti, mescolando del comune miele con un olio vegetale a propria scelta, come quello di mandorla o di jojoba, si può creare una sorta d’impacco da usare come una vera e propria maschera rigenerante per le mani. “Il miele ha proprietà antibatteriche, nutrienti e antiossidanti, e aiuta a incrementare la produzione di collagene. I suoi enzimi, inoltre, agiscono come un esfoliante delicato, eliminando le cellule morte e rendendo la pelle più sana e luminosa” come riporta elle.com

In fine, un ultimo metodo casalingo per migliorare in generale l’aspetto della pelle delle proprie mani consiste nello sbucciare una patata, grattugiarla e mescolarla ad un olio a scelta tra quello di oliva o di semi, applicando poi il tutto sul dorso delle mani e lasciando agire per almeno 15 minuti. Innanzitutto, la patata è una ricche fonte di vitamine fibre molto utili per la salute del derma e inoltre, svolge un’azione antinfiammatoria e protettiva grazie all’amido contenuta in essa perciò, si rivela particolarmente utile per preservare l’elasticità della pelle nel tempo facendo in modo che l’azione antiossidante di cui gode possa preservarne l’aspetto ‘sano’ col passare degli anni.