Il trucchetto per allontanare le mosche e profumare tutta casa

0
2789

E’ estate e si sa, oltre il caldo, l’umidità e l’afa, un altro fastidiosissimo problema ‘affligge’ le nostre giornate rendendo quei pochi momenti che si ha di relax insopportabili. Stiamo parlando delle mosche e del loro ronzio persistente che sa essere un vero tormento! Per non parlare poi del fatto che le mosche sono insetti che portano batteri, germi e malattie, quindi tenerle lontane dagli ambienti domestici è praticamente fondamentale. Ma come fare? Certo, in commercio esistono moltissimi prodotti atti a tener lontane le mosche, tuttavia, la maggior parte di questi possono rivelarsi anche nocivi per la propria salute oltre che pericolosi per l’ambiente perciò, sarebbe meglio farne a meno. E se vi dicessimo che c’è un metodo completamente naturale per ovviare a questo tipo di problema e che, oltre a tener lontane le mosche da casa, farà si che gli ambienti possano profumare a lungo? 

Già, avete letto bene, è possibile realizzare con pochi ingredienti alcuni rimedi anti-mosche davvero molto efficaci. Ad esempio, “lemosche mal sopportano l’odore del limone che per noi invece è molto piacevole! Per questo,tagliate un limone a metà e adagiatelo su un piano o piattino. Ma ecco che arriva il trucchetto: inserite nel limone alcuni chiodi di garofano! Questa spezia presenta un profumo particolare, che terrà lontane le mosche da casa vostra! Per maggior praticità, posizionate il limone con i chiodi di garofano accanto alla finestra della cucina, spesso soggetta a invasioni varie” come suggerisce il sito vivodibenessere.it. Cosi facendo, appunto, le mosche si terranno nel lontane dai punti d’accesso di casa (finestre, davanzali e porte) e il profumo sprigionato dal limone e dai chiodi di garofano diffonderà un’aroma particolarmente piacevole in tutta casa.

Ad ogni modo, oltre al metodo del limone vi sono altri espedienti utili per tenere lontane le mosche. Ad esempio, una piantina di basilico profumata e rigogliosa è bella da tenere in casa e per tenere lontane le mosche, difatti, è poco risaputo il fatto che questi insetti non amino particolarmente l’odore di alcune piante, compreso il basilico appunto. Anche l’eucalipto, pianta il cui odore risulta particolarmente piacevole per noi umani, viceversa per le mosche può esser tanto fastidioso quanto il loro ronzio per noi; basterà diluire 3 o 4 gocce di olio essenziale di eucalipto in un pò d’acquae spruzzarlo negli ambienti con un contenitore spray o un vaporizzatore: la casa avrà un odore molto piacevole. Le mosche scompariranno dalla circolazione!

In fine, un ultimo rimedio consiste nell’unire le proprietà di 2 ingredienti molto particolari per allontanare le mosche grazie all’odore che sprigionano ovvero l’aceto e la menta. “Lasciate macerare in un barattolo con dell’aceto per una settimana alcune foglie di menta fresca. Diluite in acqua la soluzione così ottenuta ed utilizzatela per spruzzarla nelle stanze al fine di lasciare spargere un profumo non amato dalle mosche” come riporta invece il sito greenme.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco come profumare la casa di mare con due foglie d’alloro
Articolo successivoLa maschera al miele per avere piedi lisci e morbidi anche in estate