La maschera al miele per avere piedi lisci e morbidi anche in estate

0
5629

Si sa, durante il periodo estivo si è soliti trascorrere molto più tempo all’aperto o sulla spiaggia dove il caldo e il sudore, insopportabili, non solo seccano la pelle del viso e del corpo ma anche quella dei nostri piedi, i quali tendono poi a diventare screpolati, secchie ruvidi all’aspetto e al tatto. Certamente, questo è un problema che non solo può rivelarsi fastidioso da un punto di vista del proprio benessere fisico ma anche estetico, poiché diciamocelo chiaramente, chiunque vorrebbe avere dei piedi sempre sani e belli nell’aspetto. Detto ciò, è proprio per questo motivo che in questo articolo abbiamo deciso di parlarvi di un rimedio ‘fai da te’ per far si che la pelle dei propri piedi possa apparire sempre liscissima e morbida, anche quando si è in vacanza. Ma procediamo con ordine e vediamo nel dettaglio di che si tratta. 

Dunque, anche se si è soliti pensare alle cosiddette ‘maschere’ come rimedi per la cura e la bellezza del viso, in realtà, alcune nello specifico sono parecchio efficaci anche per i piedi, se si sa quale ingredienti utilizzare. A tal proposito, per la preparazione di una maschera per piedi molto efficace tutto ciò di cui si avrà bisogno saranno: 4 cucchiaio di burro, 2 cucchiai di miele e 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva. “Mescolate, quindi, tutti gli ingredienti fino a farli ben amalgamare tra loro e ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza solido. A questo punto, potete aggiungere qualche goccia di succo di limone o di oli essenziali che più preferite. Spalmatela sui piedi, cercando di coprire soprattutto le zone più secche come i talloni e tenetela in posa percirca mezz’ora” come suggerisce il sito vivodibenessere.it

Cosi facendo, la pelle dei propri piedi apparirà in breve tempo più liscia e morbida grazie alle straordinarie proprietà degli ingredienti di cui è composta. Ad esempio, il miele, date le sue proprietà emollienti, è utilissimo per idratare la pelle in profondità; il burro, invece, gode di proprietà lenitive, calmanti ed emollienti, rivelandosi perciò molto utile per proteggere i piedi dagli agenti ossidanti esterni e per curare, oltre che prevenire, le screpolature; mentre in fine, per quanto riguarda l’olio d’oliva, sono già note a molti le sue innumerevoli proprietà benefiche per la pelle, tra le quali le capacità super-idratanti e lenitive, utilissime quindi per ottenere una pelle morbida ed elastica. 

Altrimenti, nel caso in cui non si ha a disposizione tutti gli ingredienti sopra elencati, allora anche il bicarbonato può in effetti rivelarsi un validissimo alleato per la cura dei piedi. “In caso di talloni screpolati potremmo infatti creare una crema esfoliante, sfruttando la caratteristica abrasiva di questo ingrediente. Non si dovrà far altro che mischiare uguali quantità di bicarbonato e acqua tiepida, creando una sorta di cremina. Applichiamola sui talloni massaggiando delicatamente per qualche minuto con movimenti circolari. Risciacquiamo ed applichiamo una crema idratante” come riporta invece il sito momentobenessere.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl trucchetto per allontanare le mosche e profumare tutta casa
Articolo successivoEcco come togliere lo smalto senza utilizzare l’acetone