La maschera per capelli ‘fai da te’ contro l’effetto paglia

0
2456

Per quanto l’estate a detta di molti possa esser considerata come la stagione più bella dell’anno anche per la bellezza personale, vuoi perché la pelle abbronzata ha dicerto il suo fascino, lo stesso non si può di certo dire dei nostri capelli i quali, a causa di svariati fattori come il mare, il sole e la salsedine, sono soliti rovinarsi parecchio durante i mesi estivi. Ciò che ne consegue sono capelli praticamente indomabili, crespi e simili alla paglia; ovviamente, questo è un problema che tutti vorremmo evitare ed ecco quindi il motivo per cui all’interno di questo articolo abbiamo deciso di parlarvi di una maschera per capelli ‘fai da te’ la quale non solo combatterà il fatidico ‘effetto paglia’ ma che renderà i propri capelli più morbidi e setosi. Ma procediamo con ordine e vediamo nel dettaglio di che si tratta. 

Dunque, gli ingredienti necessari per la preparazione della nostra maschera per capelli sono davvero comuni e semplici da reperire: olio evo, 1 cucchiai di olio di ricino, 1 cucchiaio di olio di cocco, 1 cucchiaio di miele e 1 olio essenziale a propria scelta. Tutto ciò che occorrerà fare, quindi, sarà miscelare tutti quanti gli ingredienti assieme all’interno di un contenitore e dopo aver fatto questo, si dovrà procedere applicando il composto ottenuto direttamente sui propri capelli e sulle lunghezze di questi, aiutandosi possibilmente con un pennello. Dopo aver asciato in posa la nostra maschera per un’intera notte (si dovrà prepara un impacco per capelli con della pellicola trasparente) si potrà procedere con il lavaggio e in pochi giorni, i risultati saranno a dir poco strabilianti. 

Ma quali sono le proprietà degli ingredienti scelti che rendono questa maschera cosi efficace e benefica per le nostre chiome? Nello specifico, l’olio di oliva gode di proprietà idratanti, utili per proteggere la cute; l’olio di ricino, invece, è utile per stimolare la ricrescita del capello danneggiato e per preservarne la naturale ‘forza’ col passare del tempo; l’olio di cocco è utile per prevenire la formazione di forfora oltre che per riparare i capelli danneggiati e sfibrati e in fine, il miele gode di moltissime sostanze nutrienti e di proprietà cicatrizzanti, rivelandosi per tanto come una vera manna dal cielo per i capelli crespi. 

Oppure, in alternativa alla ricetta sopra proposta, anche altri ingredienti se considerati nel singolo sono davvero molto utili in caso di capelli dall’effetto paglia. Ad esempio, come riporta benessere360.com, “l’uovo, non è solo indicato per le proprietà nutrizionali, ma anche come impacco perché può essere usato per ridare vigore e idratazione ai capelli secchi”. La stessa cosa vale per il succo del limone, il quale se viene utilizzato dopo lo shampoo è utilissimo al fine di rimuovere il calcare e la salsedine che si depositano sui nostri capelli; il risultato? Capelli districati in profondità e dall’aspetto lucente e setoso: provare per credere!

CONDIVIDI
Articolo precedenteEcco come pulire e rinfrescare i cuscini dal sudore e dalle macchie
Articolo successivoLa maschera ‘fai da te’ che elimina macchie, rughe e acne