Basta aggiungerlo nella lavatrice: il segreto del bucato perfetto è in cucina

0
967

Mai provato ad aggiungere l’aceto bianco durante il bucato in lavatrice? Forse no perché nonostante sia un rimedio fai da te praticamente infallibile per più di una ragione, di una semplicità unica e oltretutto anche molto economico, pochi lo conoscono. Eppure basterebbe solo andare in cucina prima di procedere con il normale lavaggio dei panni in lavatrice… Il risultato? Intanto pulito maggiore e capi più morbidi. Certo, usiamo tutti l’ammorbidente ma questo prodotto oltre ad essere particolarmente inquinante non ammorbidisce davvero il tessuto. Rilascia infatti, una patina oleosa che si deposita sulle fibre, creando una sensazione di morbidezza che può provocare allergie nelle persone più sensibili, ma soprattutto costringe a lavare i panni più spesso.

Ed ecco che invece l’aceto, che contiene l’acido acetico, una sostanza che rende i capi più morbidi, ravviva i colori ed elimina gli odori. Prova a usarlo nella lavatrice inserendolo al posto dell’ammorbidente e il risultato sarà strabiliante. Stiamo parlando di aceto bianco distillato, il migliore per questi scopi: si trova facilmente al supermercato e costa anche meno rispetto agli altri tipi di aceto.

Come detto, poi, non contiene sostanze tossiche ed è molto più economico degli altri prodotti come gli ammorbidenti che si trovano sul mercato. L’aceto igienizza i capi e non solo. Rimuove direttamente i residui di detersivo sugli indumenti e libera le fibre dai minerali che si trovano nell’acqua del lavaggio. Quando la lavatrice avrà terminato il ciclo, sarà sufficiente stendere i panni all’aria. Inizialmente odoreranno di aceto, ma tranquilli, se ne andrà non appena saranno asciutti.

Un altro vantaggio: l’aceto bianco è anche ottimo per pulire la lavatrice e i tubi. Basta fare un ciclo a vuoto, ossia fai riempire la lavatrice di acqua senza mettere né vestiti né detersivo, aggiungere circa 240 ml di aceto all’acqua della lavatrice e falla andare normalmente. Può servire a tenere puliti i tubi della lavatrice dal sapone e dagli accumuli di sporcizia. E anche per rimuovere le incrostazioni di calcare e ridurre la formazione di muffa.

Divano sporco addio (senza lavatrice). Puliscilo così: bastano pochi minuti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here