Lividi, ecco i rimedi naturali per farli sparire in breve tempo

0
1578

Prendendo una botta, sopratutto se importante, ne può conseguire la rottura dei capillari della parte del corpo coinvolta, la quale inizia a gonfiarsi e a diventare di un colorito violaceo, facendo comparire il livido per l’appunto. A tal proposito, lo sapevate che i lividi possono apparire anche per problemi di coagulazione del sangue ed è perciò importate tenerli sotto controllo? Inoltre, questi fastidiosi inestetismi non sono soliti scomparire con facilità e si rivela perciò fondamentale imparare a conoscere quali sono i trucchi e rimedi per sbarazzarsene nel giro di qualche ora. Ecco quindi alcuni tra i migliori metodi ‘casalinghi’ per assicurare una tempestiva guarigione degli ematomi. 

Come suggerisce il sito riza.it, “applicato sulla pelle l’aceto di mele contrasta la formazione di dolorosi ematomi perché scioglie i coaguli di sangue sottocutanei, prevenendo la comparsa del livido o accelerandone la risoluzione se è già formato. Utile anche nel trattamento di ematomi persistenti, per utilizzarlo al meglio diluisci un dito di aceto di vino bianco o di mele in mezzo bicchiere d’acqua, imbevi col liquido preparato un batuffolo di cotone e usalo per  tamponare il punto dolente”. Oppure, in alternativa, anche del semplice olio di oliva, se massaggiato sulla parte interessata per più volte al giorno, può facilitare la guarigione dell’ematoma facilitandone il riassorbimento. Questo grazie alle sue proprietà antiossidanti le quali prevengono la formazione, in generale, di macchie sulla pelle e la idratano in profondità, favorendone la produzione di collagene. 

Per accelerare la scomparsa dei lividi si può anche ricorrere all’utilizzo di un prodotto naturale, il cui utilizzo è di norma associato all’ambito culinario ma che, se considerate le su proprietà lenitive e antinfiammatorie, si rivela un vero e proprio toccasana in questi casi, ovvero la patata. Tutto ciò che occorrerà fare, a tal proposito, sarà sbucciarne una e affettarla, poi, una volta lavata, la si dovrà appoggiare direttamente sull’ematoma tenendola in posizione per qualche minuto. Cosi facendo, una sostanza contenuta all’interno delle patate  e conosciuta come ‘catalasi’, farà si che via sia un rapido riassorbimento del livido, riducendone velocemente sia il colorito scuro che il dolore. 

In fine, un ultimo rimedio, come riporta invece meteoweb.eu, “schiaccia il prezzemolo e strofinalo direttamente sul livido, il prezzemolo contiene proprietà anti-infiammatorie che possono aiutare un livido a scomparire rapidamente”. Insomma, come si può facilmente intuire, sono molti i rimedi utili per far guarire e risolvere velocemente il problema dei lividi: basta aprire gli stipi della propria cucina e il gioco è fatto!

CONDIVIDI
Articolo precedenteOcchiaie, i rimedi naturali per farle sparire
Articolo successivoPiù ne mangi più dimagrisci: ecco gli alimenti bruciagrassi