Milia: come eliminarle con metodi ‘fai da te’

0
22425

Capita a molte persone di ritrovarsi delle piccole palline biancastre che si formano sulla pelle, specie nella zona circostante gli occhi, senza sapere di che cosa si tratta. In realtà, queste piccole ‘escrescenze’ sono note in ambito medico come ‘milia’ e altro non sono che piccole palline di grasso, appunto,  le quali restano intrappolate tra i vari strati della pelle, come fossero delle micro cisti. Seppur siano innocue, le milia non sono di certo piacevoli a vedersi, difatti, rappresentano un inestetismo piuttosto diffuso e odiato, specie tra le donne. Ecco quindi il motivo per cui in questo articolo abbiamo deciso di parlavi di alcuni metodi casalinghi utili per eliminare una volta per tutte questo fastidioso inestetismo senza correre alcun rischio. 

Dunque, il primo metodo che vogliamo proporvi consiste nell’utilizzo di un prodotto naturale le cui proprietà emollienti, protettive, lenitive e purificanti avranno un effetto a dir poco sbalorditivo sulla propria pelle rimuovendone le eventuali milia, ovvero l’olio di ricino. “Si suggerisce di mixare insieme un cucchiaio di olio di ricino con uno di olio d’oliva per renderlo più delicato. Si deve solo applicare la soluzione a base di olio sul viso e lasciar agire per 10-15 minuti e poi si lava il volto. Questo rituale skincare si suggerisce ogni giorno, per almeno una settimana” come suggerisce il sito newsvarie.net

Oppure, in alternativa all’utilizzo dell’olio di ricino, anche un mix di 2 semplicissimi ingredienti può in effetti rivelarsi piuttosto efficace in queste situazioni; si tratta di uno scrub ‘fai da te’ a base di miele e zucchero i quali, grazie alle loro proprietà emollienti ed esfolianti, saranno in grado di far sparire le milia dopo poche applicazioni. Basta miscelare in parti uguali i due ingredienti aggiungendo al composto il succo di un limone e dopodiché basterà stendere lo scrub su tutta la superficie del viso, lasciando agire per almeno 20 minuti. Trascorso il tempo necessario, basterà poi risciacquare il tutto con acqua tiepida et voila! Le milia poco a poco cominceranno a scomparire naturalmente: provare per credere!

In fine, un ultimo rimedio consiste nel miscelare della farina di mais con dell’aceto bianco, il quale grazie ai suoi bio-componenti attivi ha un effetto astringente e antiossidante sulla pelle, rivelandosi per tanto parecchio utile contro le milia. Quindi, come riporta rimedio-naturale.it, “mescola bene entrambi gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Applica direttamente sulle milia e fai agire per 30 minuti, dopodiché risciacqua con abbondante acqua tiepida”. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDenti bianchi e splendenti grazie a questo trucchetto
Articolo successivoEcco come pulire e rinfrescare i cuscini dal sudore e dalle macchie