Ormone dell’amore: un’aiuto dalla meditazione

0
1433
Ormone dell'amore: un'aiuto dalla meditazione della compassione

Produrre ossitocina (l’ormone dell’amore) attraverso la meditazione

L’ossitocina è un ormone che viene prodotto prevalentemente durante la gravidanza e che è responsabile di molti nostri comportamenti. Per chi non è donna o, pur essendolo, non ha una gravidanza in corso, la cosiddetta meditazione della compassione rappresenta la seconda via più efficace per alzare i livelli di ossitocina.

Ecco perché la meditazione fa tanto bene: perché, tra le altre cose, ci aiuta a produrre un ormone molto importante per il nostro benessere psicofisico!

Secondo uno studio apparso sulle pagine del Clinical Psychology Review, la meditazione della compassione aiuterebbe le persone molto ansiose e anche quelle che per una qualsiasi ragione si trovano a vivere condizioni emotive molto particolari, ad affrontare i loro ostacoli.

Fare meditazione della compassione rappresenta un modo naturale e a zero spese per produrre l’ossitocina, e quindi per ridurre lo stress, migliorare l’empatia, la socializzazione, la predisposizione alla gentilezza e alla fiducia nei confronti del prossimo. Non è un caso infatti se questo ormone sia presente per lo più tra i neo genitori e tra gli innamorati!

Con pochi minuti di meditazione della compassione al giorno, i livelli di questo “ormone dell’amore” si alzeranno e potremo tornare a guardare alla vita con più ottimismo e gioia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here