Peluria del viso, come puoi sbarazzartene in modo naturale

0
1665

Con l’arrivo della menopausa, molte donne sono soggette ad un aumento superfluo dei peli sulle guance, sul collo e sulle braccia, i quali rappresentano un vero e proprio cruccio che pare non abbia mai una fine, specie se per eliminarli ci si affida sempre ai metodi più tradizionali, come il rasoio o le cerette. A tal proposito, come suggerito sul sito viverepiusani.it, “se avete la pelle delicata, per eliminare la peluria dal viso, dovrete scegliere soluzioni meno irritanti, in modo da non causare reazioni indesiderate”, perciò, può rivelarsi interessante scoprire che esistono alcuni metodi naturali per disfarsi di quei fastidiosi peli che crescono sul viso, senza dover necessariamente ricorrere a metodi aggressivi o costosi come la depilazione al laser ad esempio. Ecco quindi i rimedi naturali più semplici (da realizzare a casa) ed efficaci, per dire addio, una volta per tutte, a questo odiosissimo problema. 

Uno dei trattamenti più semplici da realizzare prevede l’utilizzo di un solo e comunissimo ingrediente, ovvero il bicarbonato. “Prima di andare a letto, sciogli del bicarbonato in un pentolino con 200 ml d’acqua e, una volta raffreddato, spalmalo con un pennello sulla zona interessata. Poi copri il tutto con delle garze che rimuoverai appena sveglia” come riporta piripiribeautique.it. Cosi facendo si indebolirà il pelo alla radice, favorendone quindi un naturale processo di caduta e inoltre, grazie all’azione esfoliante del bicarbonato, si schiariranno eventuali macchie della cute, oltre che lenire i rossori e contrastare la comparsa di brufoli e punti neri: provare per credere. 

Un altro rimedio che funziona egregiamente per l’eliminazione dei peli del viso è una miscela a base di latte e curcuma, spezia già nota in ambito della cosmesi per le sue straordinarie proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie. Questi due ingredienti, se uniti, migliorano in generale l’aspetto della propria pelle, lasciandola morbida ed inibendo la crescita dei peli; per preparare questo miscuglio occorreranno due cucchiai di latte ed un cucchiaio di curcuma in polvere, da miscelare per l’appunto fino a quando non si otterrà un composto dalla consistenza omogenea. Il tutto va poi applicato sul viso, lasciandolo agire per 30 minuti circa, successivamente, andranno fatti dei movimenti circolari aiutandosi con le dita, ai fini di facilitare la rimozione dei peli ed in fine risciacquare il tutto con acqua tiepida. Ripetendo tal procedimento per 2/3 giorni si avranno in breve tempo risultati soddisfacenti. 

In fine, “la combinazione di farina di ceci e limone ci offre come risultato un trattamento esfoliante che, oltre a rimuovere i peli, riduce la presenza delle cellule morte. Noto già da secoli nelle culture indiane, è oggi uno dei rimedi più utilizzati per eliminare i peli del viso e le impurità della pelle” come suggerisce sempre il sito viverepiusani.it. Anche in questo caso, miscelando i due ingredienti e applicandoli sul proprio viso, andranno poi lasciati ad agire per una ventina di minuti circa, per poi risciacquare con abbondante acqua tiepida.