Schiarire i capelli senza rovinarli? Si può! Come avere bellissimi riflessi (e sembrare più giovani)

0
333

Chi non sogna di avere dei capelli perfetti con una leggera schiaritura come quella che solo il sole può regalare? Tutte la desideriamo. Il problema, però, è per tutte lo stesso: sappiamo che quelle schiariture tanto belle e naturali possono danneggiare i capelli. Il sole li secca, le decolorazioni non ne parliamo e il risultato è una chioma stopposa e crespa che no, non ci piace.

Ma i capelli schiariti sì. Perché, oltre a dare volume ai capelli, ringiovaniscono i nostri tratti e ci fanno apparire più grintose. Ebbene, ecco una buona notizia: ci sono tanti metodi naturali per schiarire i capelli senza danneggiarli. Il limone è uno degli ingredienti più adatti, specie per chi ha capelli chiari. Come usarlo? Basta miscelare due cucchiai di succo di limone con una tazza di acqua e bagnare i capelli con il composto. Il secondo step è mettersi al sole, in relax e aspettare che i capelli si asciughino da soli (poi vanno lavati). Ci vogliono almeno due ore e il risultato sarà ancora più soddisfacente se l’operazione verrà ripetuta per due settimane (non ogni giorno, basta una volta a settimana). Anche l’olio di oliva vi darà risultati pazzeschi. Continua a leggere dopo la foto

Applicatene una generosa quantità sui capelli, specie sulle lunghezze e lasciate in posa 45 minuti prima di procedere al lavaggio che dovrà essere particolarmente accurato per evitare che l’odore dell’olio resti sui capelli. Il risultato sarà perfetto: leggeri riflessi dorati e capelli morbidissimi e nutriti. Altro metodo naturale per schiarire i capelli è la camomilla: mettete in infusione 5 bustine di camomilla in due tazze di acqua e aggiungete del succo di limone. Fate asciugare i capelli al sole ed è fatta. La camomilla tende a seccare i capelli perciò pensate anche a nutrirli bene dopo il trattamento. Per esempio va benissimo l’olio di cocco. Continua a leggere dopo la foto

In alternativa potete provare a schiarire la chioma con il sale. E l’effetto sarà come quello che si ottiene dopo un po’ di giornate al mare. Metti del sale grosso (una tazza) in una tazza di acqua e applica il composto sui capelli, lascia in posa dieci minuti e procedi al lavaggio. Tra i rimedi naturali più indicati per schiarire i capelli c’è la curcuma. La curcuma è il rimedio naturale per eccellenza per schiarire i capelli. Basta versarne un cucchiaino in una tazza d’acqua bollente, far raffreddare il composto che poi andrà tenuto sui capelli per mezz’ora prima di passare allo shampoo. Anche l’impacco di miele e aceto darà risultati sensazionali. Continua a leggere dopo la foto

C’è poi la maschera a base di miele e cannella che, oltre a nutrire a fondo i capelli, conferisce alla chioma dei bellissimi e naturalissimi riflessi. Il tempo di posa è un po’ più lungo perché deve agire tutta la notte.

Mescolare 3 cucchiai di cannella, 3 di miele e una noce di balsamo fino a ottenere un composto cremoso che andrà applicato e tenuto in posa tutta la notte. Al risveglio si procederà al lavaggio. Ovviamente i capelli possono essere schiariti anche con il sole ma bisognerà prendere delle precauzioni per evitare di rovinare i capelli. Per esempio dopo l’esposizione al sole, meglio evitare di asciugare i capelli con il phon mentre è importante proteggerli con uno spray con filtro UV.

Capelli forti e lucenti: segui questi semplici consigli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here