Agretti, proprietà nutrizionali e come cucinarli

0
13966
Agretti, proprietà nutrizionali e come cucinarli

Quando al mercato troviamo gli agretti, allora è arrivata la primavera! Dal punto di vista nutrizionale gli agretti contengono buone concentrazioni di vitamine (soprattutto vitamina A e quelle del gruppo B) e di sali minerali, come il calcio e il fosforo.
Gli agretti si distinguono anche per il fatto di essere poco energetici, con una ridotta porzione di carboidrati e un’irrilevante quota di proteine e lipidi.

frittata di agretti

Come pulire gli agretti in 3 passi

Pulire gli agretti è molto semplice, ecco in 3 passi quello che dovete fare:

  1. Per prima cosa dovete eliminare le radici alla base della barba di frate con un coltellino.
  2. Come seconda cosa da fare, potete anche tagliare la parte finale del gambo. Non è molto tenera e saporita. Se presenti, togliere anche eventuali micro-foglioline gialle.
  3. Lavateli quindi con acqua corrente prima di lessarli in acqua bollente con poco sale per almeno 5 minuti per essere sicuri di eliminare ogni impurità.
  4. Tra le preparazioni con agretti la frittatina è senza dubbio una delle più diffuse. Può essere servita calda oppure tagliata in cubetti a temperatura ambiente.
    agretti

    Frittata agli agretti

    Ingredienti

    • 6 uova grandi
    • 250 gr di agretti
    • 50 gr speck
    • 30 gr di parmigiano grattugiato
    • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    • q.b. sale
    • q.b. pepe nero

    Procedimento

    1. Dopo aver lavato e sbollentato gli agretti, tagliuzzateli e metteteli da parte.
    2. Prendete le uova e rompetele in una capiente ciotola. Sbattete energicamente, poi aggiungete il sale, lo speck tagliato a dadini, gli agretti, il parmigiano grattugiato e il pepe nero. Girate bene in modo che gli ingredienti siano ben amalgamati.
    3. Scaldate una padella con fondo antiaderente e versate l’olio. Fatelo scaldare e poi aggiungete gli ingredienti.
    4. Fate cuocere a fiamma media per cinque minuti, poi con l’aiuto di un piatto dello stesso diametro della padella, capovolgete la frittata, riposizionandola poi nella padella stessa per fare cuocere l’altro lato per altri 3-4 minuti.
    5. Servite calda o tiepida tagliata in cubetti.