Bari, rimborso di 25 euro al mese se usi la bicicletta e sconto sull’acquisto

0
331
Bari, rimborso di 25 euro al mese se usi la bicicletta e sconto sull'acquisto

Sul conto corrente arriverà ogni mese un bonifico fino a 25 euro. È il premio in contanti che il Comune di Bari è pronto a garantire a chi utilizza la bicicletta per andare a lavoro.
Il progetto sperimentale di mobilità sostenibile, finanziato con 545 mila euro dal ministero dell’Ambiente, mette a disposizione dei ciclisti urbani i “buoni mobilità”:
20 centesimi di euro per ogni chilometro fatto nel tragitto casa-lavoro e 4 centesimi per altri percorsi cittadini.
Ecco cosa scrive il sindaco del capoluogo pugliese, Antonio De Caro.

A Bari, bonus per chi va a lavoro in bicicletta

“Il nuovo anno si apre con un regalo per tutti gli amanti della bicicletta. È stato pubblicato il bando per selezionare tutti i rivenditori di biciclette dove sarà possibile acquistare una bici con il contributo del Comune di Bari. Sarà possibile ottenere fino a 150 euro a bicicletta tradizionale e fino a 250 euro per le bici a pedalata assistita.”

Come si ottiene lo sconto sulla bicicletta

Lo sconto si riceverà direttamente nei negozi autorizzati, compilando un modulo di richiesta. Potranno fare domanda tutte le persone maggiorenni residenti a Bari e i genitori potranno richiedere il contributo per i figli minori, fino ad una bici per ciascun componente familiare.

Come  si ottiene il rimborso chilometrico

Una volta acquistata la bici, il Comune di Bari promuoverà un concorso per assegnare un rimborso chilometrico a tutti i cittadini che dimostreranno di utilizzare le due ruote per gli spostamenti quotidiani casa lavoro o casa scuola.
Obiettivo del 2019: raddoppiare il numero delle biciclette presenti in città! Quindi, non resta che… pedalare!

Bari in bicicletta

Il capoluogo pugliese, infatti, è il primo in Italia ad adottare il modello francese e a offrire soldi a chi rinuncia all’automobile e opta per la bicicletta. E tra gli incentivi finanziati dal progetto ci sono anche i contributi per l’acquisto delle biciclette, che siano mountain bike, pieghevoli o a pedalata assistita: 150 euro per un mezzo nuovo di fabbrica, 250 euro per il modello elettrico e 100 euro per una bici ricondizionata.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCapodoglio spiaggiato ad Ischia: plastica ancora sotto accusa
Articolo successivoAntibiotici naturali: i migliori 8 in assoluto
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here