Biologico: una scelta dal “primo ingrediente”

0
408

Per chi ha fatto del biologico la propria scelta o anche solo una preferenza, da oggi in dispensa arriva un nuovo prodotto: la farina. Non un ingrediente qualsiasi, ma il primo ingrediente. Base essenziale per pasta, pane, dolci, biscotti e panature, la farina è un elemento immancabile nella nostra cucina. Ecco perché la scelta di una farina biologica può fare la differenza.

Ma in cosa la farina biologica è diversa da una farina classica? Nel grano naturalmente.

La farina biologica nasce dalla molitura di grani interamente provenienti da coltivazioni effettuate in regime biologico, sottoposte quindi a rigorosi controlli dagli enti certificatori.” spiega Grandi Molini Italiani – il primo produttore di farina italiana, riferimento per gli artigiani dell’arte bianca in Italia e per molte imprese alimentari che producono anche alimenti per l’infanzia. – Qualità e controllo sono fondamentali per tutte le farine, così come per ogni altro prodotto che scegliamo per la nostra alimentazione. Nel nostro processo, selezioniamo i chicchi uno a uno, consegnando alla macinazione solo quelli perfetti e, grazie al metodo della decorticazione a pietra, possiamo conservare intatto tutto il valore nutrizionale e il sapore del grano. Con la farina biologica abbiamo voluto offrire un’alternativa in più anche a tutte le persone che hanno fatto di questa preferenza una scelta consapevole.”

 “Consapevolmente Bio” – così si chiama la nuova farina biologica – è disponibile sull’e-shop di Grandi Molini Italiani insieme a una vasta gamma di altri prodotti e una ricca sezione ricette. È una base versatile, una farina tipo 00 ideale per tutti gli usi in cucina e in particolare per la preparazione di pasta fresca, pane casereccio, pizza fatta in casa, focacce e gustosi biscotti. Nasce interamente dal cuore del chicco di grano, la parte a maggior contenuto di carboidrati, e ciò che la rende un ingrediente ricco ad alto valore energetico. Il basso contenuto di sali minerali le dona invece una consistenza fine e un colore ancora più bianco.

“Come scriviamo sui nostri prodotti, fanno bene le farine. – conclude Grandi Molini italiani – 

Il nostro impegno è volto a realizzare prodotti tanto buoni e sani da non dover mai scegliere tra attenzione al benessere, divertimento in cucina e il gusto della tavola.”

CONDIVIDI
Articolo precedenteCancro alla bocca, i segnali precoci che non dovresti ignorare
Articolo successivoGli alimenti ‘nemici’ dell’intestino