Cioccolato fondente: 10 motivi per cui va consumato (con moderazione)

0
340
Cioccolato fondente: 10 motivi per cui va consumato (con moderazione)

Il cioccolato fondente, rigorosamente da 70% in su e di qualità, è un vero toccasana per il nostro organismo, sopratutto al sistema cardiocircolatorio ma non solo.

I mesi freddi sono i migliori per fornire al nostro corpo i benefici del cioccolato fondente (o anche delle granelle di cacao amaro) grazie soprattutto all’altissima percentuale di flavonoidi che contiene, ma anche per il ferro, il magnesio e il manganese.

Vediamo allora i 10 principali motivi per cui bisognerebbe consumare – con moderazione e nelle giuste dosi – del cioccolato fondente durante la nostra dieta quotidiana.

10 motivi per i quali consumare cioccolato fondente fa bene alla salute

cioccolato fondente e cacao amaro benefici per la nostra salute

  1. Cioccolato fondente anche per i bambini al posto delle merendine.
    “Quando cercate uno snack dolce, un quadratino di cioccolato fondente, potrebbe infatti, essere la vostra scelta più salutare!”, afferma la dottoressa e dietologa Suzanne Steinbaum (New York). Un pezzettino di cioccolato fondente di qualità protegge contro le malattie e migliora la salute di cervello e cuore.
  2. Il cioccolato fondente contrasta i radicali liberi grazie agli antiossidanti; infatti, una delle più impressionanti qualità del cioccolato fondente è il suo altissimo contenuto di antiossidanti di varia composizione.
  3. Il cacao del cioccolato fondente ha il più alto contenuto di polifenoli e flavonoidi, anche in più alta percentuale del vino rosso e del tè. Quindi, più alta sarà la percentuale di cacao della vostra prossima tavoletta di cioccolato fondente, più antiossidanti consumerete.
  4. Il cioccolato fondente ha riconosciute proprietà antitumorali; molti degli ultimi studi scientifici su questo campo hanno dimostrato l’azione positiva anti-cancro del cioccolato fondente.
  5. Il cioccolato fondente migliora la salute del cuore; i flavanoidi hanno un effetto molto positivo sulla salute del cuore, aiutando ad abbassare la pressione sanguigna e migliorando il flusso del sangue al cuore e al cervello.
  6. Il cioccolato fondente riduce il rischio di malattie cardiovascolari: soprattutto un uso di cioccolato fondente di qualità e nelle giuste dosi, protratto per molti anni, sembra offrire i risultati migliori in fatto di prevenzione di malattie al cuore.
  7. Il cioccolato fondente riduce la pressione sanguigna e anche il livello di glicemia a digiuno.
  8. Il cioccolato fondente, in fatto di percentuali di flavonoidi, è secondo solo al succo di melagrana. Stesso risultato per quanto riguarda la percentuale di tutti gli antiossidanti in generale.
  9. Il cioccolato fondente aiuta la memoria e la concentrazione in quanto riesce a stimolare la cosiddetta “materia grigia” aumentando l’afflusso di sangue verso le aree cerebrali. Questo dato potrebbe suggerire l’importanza del cioccolato fondente anche per la prevenzione di malattie come l’ictus e la demenza senile.
  10. Il cioccolato fondente contiene acido oleico, una sostanza utilissima a contrastare il colesterolo (ecco alcuni rimedi naturali contro il colesterolo alto).
    Uno studio pubblicato nel 2009 nel Southern Medical Journal ha osservato gli effetti del cioccolato fondente su 28 soggetti volontari e in salute. I ricercatori hanno scoperto che solo una settimana di consumo di cioccolato fondente ha migliorato il loro profilo lipidico e ha diminuito la reattività piastrinica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here