Colazione, cosa mangiare per sciogliere i grassi e riattivare il metabolismo

0
1014

La colazione è il pasto più importante della giornata, ce lo ripetono da una vita. Eppure non basta. E infatti c’è ancora gente che salta la colazione. Il punto è che molti di noi non hanno fame quando si svegliano e risolvono la questione colazione con un caffè al volo. Ma non c’è nulla di più sbagliato perché il nostro corpo, al mattino, ha bisogno di energia per carburare dopo il lungo digiuno notturno.

Poi c’è anche chi pensa: se non faccio colazione, dimagrisco più facilmente. Perché salto un pasto. Ma anche questo è sbagliatissimo perché fare colazione – ovviamente una colazione sana e bilanciata – aiuta a perdere peso e accelera il metabolismo. Chi vuole dimagrire, infatti, deve sapere che per perdere peso è sbagliatissimo saltare il pasto. Semmai bisogna fare 5 pasti al giorno, in questo modo il metabolismo resta attivo e il nostro corpo non ha mai cali di zuccheri che poi ci spingono a fare le abbuffate.
Quindi meglio non stare mai digiuni troppo a lungo. Tantomeno a colazione. Perché, dopo il lungo digiuno della notte, il nostro corpo ha bisogno di calorie. Continua a leggere dopo la foto

Anche se non abbiamo appetito, dovremmo mangiare appena svegli. I motivi sono tanti: il corpo ne ha bisogno, i grassi si sciolgono più velocemente, si dimagrisce di più e prima. Ma che cosa succede, invece, se si salta la colazione? Il corpo ci mette più tempo a bruciare le calorie ingerite: succede perché l’organismo, sapendo che al mattino non riceverà nulla, utilizzerà in un tempo maggiore ciò che ha a disposizione dalla cena. E per fare questo dovrà rallentare il suo ritmo. E immagazzinare le scorte, cioè i grassi.

Altra brutta conseguenza è l’aumento dell’appetito: chi non fa colazione, a un certo punto, avvertirà la fame e, per saziarsi, mangerà più del necessario. E anche in questo caso accumulerà grasso. Insomma, il risultato è quello: si ingrassa. Continua a leggere dopo la foto

Perciò, sia che vogliate dimagrire sia che non vogliate, una cosa è importante: dovete fare colazione. Ora cerchiamo di capire cosa mangiare per poter stare in forma o anche dimagrire. A colazione dovremmo assumere tutti i nutrienti: dai carboidrati alle proteine alle vitamine ai grassi. Di certo non dovete farvi mancare le proteine perché aumentano la sensazione di sazietà e vi spingono a mangiare di meno nel corso della giornata. Includete le fibre, meglio se sotto forma di frutta. Vediamo qualche esempio di colazione perfetta per dimagrire.

Se siete amanti del latte, bevetene una tazza ma scremato e accompagnatelo con due fette biscottate con un velo di marmellata senza zucchero, un kiwi (o altro frutto a scelta) e un bicchiere di spremuta d’arancia. Continua a leggere dopo la foto

Oppure potete mangiare uno yogurt magro, con tre cucchiai di fiocchi d’avena integrale, qualche noce, una banana e un paio di biscotti secchi integrali.
Se invece preferite una colazione salata, datevi il buongiorno con le uova. Ricche di proteine, sono perfette per iniziare la giornata e arrivare carichi e sazi fino all’ora di pranzo. Potete optare per due strapazzate da accompagnare con una fetta di pane integrale, una spremuta di arancia e un caffè; oppure per l’uovo sodo da mangiare insieme a uno yogurt magro con una pera e qualche mandorla e una fetta di pane integrale. Potete mangiare anche un bel toast con del formaggio fresco o prosciutto cotto insieme a una mela e a un tè verde. Insomma, vi potete sbizzarrire.

Se siete amanti dell’avocado, concedetevi un avocado toast: prendete due fette di pane integrale, mezzo avocado maturo che spalmerete sul pane. Condite con un filo di olio e un pizzico di sale e accompagnate con una coppetta di fragole o di frutti rossi.

Dimagrire senza dieta: fai colazione con l’avena e dici addio ai chili in più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here