Tre ingredienti (naturali) e l’infuso detox che rimette in moto fisico e salute è pronto

0
289

Acqua e limone è uno dei rimedi più usati dalle donne per sgonfiarsi e fare il pieno d’energie. Ma c’è un’altra sostanza naturale che fa benissimo alla salute. Si tratta della curcuma. Alla normale acqua e limone è possibile aggiungere questa spezia per ottenere un rimedio ancor più salutare.

Perché, mentre il limone esplicherebbe le sue funzioni di rafforzo del sistema immunitario, alcalinizzazione del corpo, pulizia di pelle e capelli, la curcuma sprigionerebbe le sue, di proprietà: antinfiammatorie, antiossidanti e non solo. Oltre a ripulire il corpo, accelerare il metabolismo, ritardare i processi di invecchiamento, la bevanda in questione ci aiuterà a bruciare più calorie e a dimagrire più in fretta. Inoltre sarà quanto di più salutare per iniziare la giornata.

Ingredienti: 1 tazza di acqua tiepida, 1 pezzetto di curcuma, il succo di mezzo limone, un po’ di miele per addolcire. Scalda leggermente l’acqua, aggiungi la curcuma tagliata a pezzetti, il succo di limone e un po’ di miele.Lascia in infusione 5 minuti, mescola e bevi quando è ancora calda. Per vedere dei risultati, però, non devi avere fretta: bevi la bevanda per un mese e, al termine del mese, potrai vedere la differenza.

La curcuma viene usata da migliaia di anni nella medicina tradizionale cinese e nell’ayurveda come rimedio dalle numerose proprietà. Nella medicina tradizionale cinese viene utilizzata per riequilibrare i meridiani di stomaco, milza e fegato, inoltre secondo questa medicina tradizionale rende il sangue più fluido e cura i disturbi femminili. L’antica medicina indiana, l’ayurveda, utilizza questa spezia per far fluire l’energia eliminando scorie e tossine e la consiglia la mattina a digiuno, diluendone un cucchiaino nell’acqua, come rimedio detox.

Il principio attivo più importante è la curcumina, che recenti studi hanno dimostrato avere proprietà antitumorali, perché la curcuma può bloccare l’azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di diversi tipi di cancro. Questo principio attivo conferisce alla curcuma anche un’azione antinfiammatoria e analgesica, e per questo motivo è impiegata efficacemente nel trattamento di infiammazioni, dolori articolari, artrite e artrosi.

Un balcone fiorito tutto l’anno: le piante per realizzare il vostro giardino personale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here