Dieta dei 2 giorni: semplice da seguire ed efficace

0
1352
Dieta lipofidica, ecco gli alimenti da eliminare e perdi fino a 20 chili

Si tratta di un regime alimentare indicato per chi vuole mantenere la propria forma nel tempo ma senza fare troppe rinunce a tavola.

Questa dieta è stata messa a punto dalla dottoressa Michelle Harvie e dal professor Tony Howell e prevede soltanto 2 giorni di alimentazione restrittiva e 5 giorni di libertà, in cui cioè si può mangiare qualsiasi cosa, ma rispettando le regole della dieta mediterranea e senza esagerare.

Ecco come funziona. Perché non provare? In fondo sono solo 2 giorni…

Dieta HCG, dimagrire grazie all'ormone della gravidanza (da bere)

Dieta dei 2 giorni: il segreto è non attivare l’insulina

Secondo i due esperti che operano presso il “Genesis Breast Cancer Prevention Center” dell’Università di Manchester, bastano solo 48 ore di sacrifici per perdere peso e rimettersi in forma.

In quei 2 giorni, infatti, l’obiettivo è quello di inibire nell’organismo la produzione di insulina, l’ormone che favorisce l’assorbimento del glucosio e la formazione dell’adipe.

Dieta dei 2 giorni, ecco come farla

Bisogna eliminare totalmente i carboidrati, consumando 650 calorie al dì per 2 giorni (pochine).
Gli alimenti assolutamente da evitare sono: pasta, pizza, patate, dolci e frutta, mentre sono consentiti il mais e il riso integrale.

Quanto si può perdere con questa dieta? Fino a 4 chili al mese, assicurano i due ricercatori. C’è poi da dire che questa dieta è molto facile da seguire perché non è necessario pesare quotidianamente i cibi, e l’alimentazione è piuttosto varia, soprattutto nei 5 giorni in cui si può mangiare qualsiasi cosa.

dieta dei 2 giorni

Dieta dei 2 giorni: il “menu tipo”

Ecco un esempio di menu dei due giorni di dieta da osservare ogni settimana.

A colazione potete bere una tazza di tè verde, per riattivare il metabolismo, accompagnato da due uova sode.

A pranzo 100 grammi di pollo alla piastra con un’insalata mista.

A cena 70 grammi di salmone affumicato con una crema di avocado.

Per gli spuntini spezza-fame a metà mattina e metà pomeriggio sono perfetti la frutta secca e lo yogurt greco.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteMal di testa: rimedi naturali efficaci per farlo passare
Articolo successivoSei una donna forte? 5 indizi per scoprirlo
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here