Cacao e pepe e l’ago della bilancia scende subito: la ricetta del frullato dimagrante

0
756

Se siete arrivati all’estate senza riuscire a perdere quei chiletti di troppo è il tempo di agire in fretta con un frullato ipocalorico e buonissimo. I frullati, poi, hanno dei vantaggi: saziano, perché sono ricchi di acqua e fibre; sono facili da digerire; sono molto energetici, ma non fanno accumulare grassi; sono pratici e facili da preparare; aiutano a dimagrire. Uno dei più freschi e adatti alla stagione è il frullato di ananas e cocco.

Diuretico, rinfrescante, aiuta a bruciare i grassi grazie ai suoi due ingredienti principali. Cosa serve per realizzarlo? Ananas, acqua di cocco, curcuma in polvere, stevia liquida. Come si procede? Frullare insieme tutti gli ingredienti e il gioco è fatto. La curcuma, con il suo colore giallo brillante, rende il frullato più bello e più sano grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, anticancerogene e antiossidanti.

Un altro frullato delizioso è quello di banana e cacao. Cosa serve: una banana, latte di mandorle, cacao. Volendo, il latte di mandorle può essere diluito con dell’acqua. Poi, unisci la banana e il cacao e frulla tutto. Questo frullato è molto nutriente e ricco di fibra, per cui è perfetto per la colazione. Tra i più divini, poi, c’è quello a base di cacao amaro e pepe di Cayenna. Una vera goduria per il palato e un vero alleato per perdere quei chiletti di troppo che abbiamo accumulato in inverno.

Cosa ti serve: una pera (o altro frutto a scelta ma la pera contrasta l’accumulo di adipe e quindi noi sceglieremo quella), cacao puro – quello usato in genere per preparare cioccolate fondenti (contiene fitochimici che riducono l’appetito) – e pepe di Cayenna, usato per aromatizzare cibi e bevande (efficacissimo per perdere peso). Frullare tutti gli ingredienti e sorseggiare una volta al giorno.

Vedrete i risultati in pochissimo tempo e avrete soddisfatto anche il palato. Perché funziona? Grazie ai principi attivi dei vari ingredienti tra i quali la capsacina, un fitochimico conosciuto per la capacità di aumentare la velocità con cui il corpo brucia energia.

Il dentifricio al carbone sbianca davvero i denti? Ecco cosa succede se lo usi

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here