Quinoa, “cereale” ricco di proteine: 4 ricette per usarla in cucina

0
55031
quinoa

Vi sembra di mangiare un cereale al pari di riso, orzo e farro, invece è come se mangiaste un piatto di spinaci: parliamo della quinoa, uno pseudo-cereale che, oltre ad essere povera di grassi, è priva di glutine, quindi adatta all’alimentazione dei celiaci e per chiunque segua un regime dietetico ipo-lipidico.
Essendo poi altamente proteica rappresenta una valida alternativa alle proteine animali per coloro che seguono una dieta vegana. Come si prepara? Ecco qualche suggerimento per 4 piatti gustosi ed altamente proteici.

Polpette di quinoa

Polpette di quinoa

Due tazze d’acqua per una di quinoa, lasciando cuocere per 12-15 minuti a bollore. A piacere, è possibile aggiungere già in fase di cottura, un po’ di curry o curcuma, a seconda di quali spezie avete a disposizione. Stufare in una padella con un po’ d’acqua e un pizzico di sale e, mescolando di tanto in tanto, aggiungiamo poi anche una spolverata di pepe nero e un paio di cucchiai di olio EVO. A cottura ultimata, spolveriamo in superficie un po’ di prezzemolo tritato A questo punto aggiungiamo le verdure all’impasto di quinoa e mescoliamo il tutto aggiungendo ancora un paio di cucchiai di olio EVO. Procediamo quindi con la preparazione vera e propria delle polpette: lavoriamo l’impasto con le mani formando tante palline, che poi andremo ad impanare con del pan grattato integrale. Infornare le nostre creazioni e farle cuocere per per 20-25 minuti a 200 gradi circa, controllandone di tanto in tanto la doratura. Può essere utilizzata anche come panatura, utilizzando della quinoa soffiata.

polpette di quinoa

Insalata con al quinoa

Lessare la quinoa con le stesse dosi del cous-cous: una parte di quinoa e due d’acqua. Una volta lessata, dopo aver aggiunto un pizzico di sale nell’acqua di cottura, potete sbizzarrirvi per insalate calde e  fredde

Verdure ripiene di quinoa

La quinoa può validamente sostituire il riso quindi, oltre a preparare dei buonissimi timballi con verdure da gratinare al forno, potete usarla per la realizzazione di ripieni per verdure come zucchine, peperoni e melanzane. Dopo aver bollito la quinoa, preparate il ripieno con spezie e l’interno dell’ortaggio da farcire tagliato a dadini. Componete la pietanza e finite di cuocere questo fantastico piatto nel forno.

Farina di quinoa per dolci

Per quanto riguarda ricette dolci la farina di quinoa si può utilizzare per la preparazione di muffin, pancake, e dolci vari, spesso viene impiegata come ingrediente per i mix di farine senza glutine per celiaci. Resta comunque il fatto che la farina di quinoa si presta meglio per la preparazione di biscotti. Per rendere una ricetta senza glutine potete mescolare la farina di quinoa con la farina di riso. Se volete preparare pane, pizza e dolci, dovete aggiungere alla quinoa delle farine con glutine per avere un impasto più morbido ed elastico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here