Vellutata di scarola e gnocchettini fatti in casa

0
1239
vellutata di scarola

Una ricetta calda e semplice da preparare che potete trovare già pronta per metà, quando tornate la sera. La vellutata infatti non deve essere fatta per forza lì per lì, ma la crema di verdura che avete scelto può essere già pronta, preparata in un altro momento della giornata (come abbiamo già visto anche per altre vellutate, come la vellutata di broccoli, la vellutata di finocchi e la vellutata di zucca).
Per contrastare il freddo, ecco una ricetta semplice a base di insalata, la verdura che solitamente non manca mai nel nostro frigorifero. Gnocchetti in vellutata di insalata. Gli gnocchetti invece vanno preparati sul momento.

vellutata di insalata

Ingredienti

  • mezzo cespo insalata riccia
  • mezzo cespo insalata scarola
  • cipolla
  • uovo
  • 3 dl latte intero
  • 1.5 dl brodo vegetale
  • 160 gr formaggio caprino
  • 70 gr farina
  • q.b. erba cipollina
  • q.b. olio di oliva

insalata

Procedimento per la vellutata di insalata

  1. Preparate la crema: stufate la cipolla e le due insalate tagliuzzate con 4 cucchiai di olio per 5 minuti. Unite la metà del latte e il brodo tiepidi, coprite e cuocete per 15 minuti; frullate il tutto a crema.
  2. Preparate gli gnocchetti: sciogliete il caprino con il latte rimasto in un pentolino; unite la farina e cuocete mescolando, finché il composto si staccherà dalle pareti. Regolate di sale e, quando è tiepido, unite l’uovo e una manciata di erba cipollina tagliuzzata. Trasferite il composto in una tasca da pasticciere con la bocchetta liscia, premete e fate cadere nell’acqua bollente salata gli gnocchetti che via via taglierete della lunghezza di 2 cm.
  3. Scolateli quando vengono a galla e serviteli con la vellutata calda, guarnendo con altra erba cipollina e un filo d’olio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here