Ecco 5 abitudini nocive per la tua salute e che dovresti cambiare fin da subito

0
620

Molte persone pensano che il fatto che non siano fumatori o bevitori di alcol incalliti, consente loro di vivere uno stile di vita sano, tuttavia, in pochi sanno che esistono alcune abitudini (diffusissime) le quali possono danneggiare la propria salute tanto quanto fumare. A tal proposito, “un recente studio ha analizzato alcuni comportamenti diffusi e comuni che hanno effetti simili a quelli delle sigarette sull’organismo, esponendolo agli stessi rischi. Fortunatamente questi modi di fare sono facilmente correggibili, basta fare attenzione e modificare alcune azioni svolte nella vita quotidiana” come riporta ecofarma.it

Ad esempio, bere un bel caffè la mattina appena svegli è quasi una prassi sacra per moltissimi italiani, anche dopo pranzo o a metà mattina per rinnovare le proprie energie, tuttavia, secondo uno studio pubblico della Mayo Clinic Proceedings, non bisognerebbe mai andare oltre al quarto caffè: si aumenta del 56% il rischio di morte precoce. Anche fare la doccia ogni giorno, per quanto possa sembrare utile ai fini di una corretta igiene personale, in realtà, può comportare l’insorgere di problemi come secchezza della pelle, screpolature e persino infezioni. Meglio lavarsi una volta ogni due o tre giorni, specie per chi ha un’epidermide secco. 

Inoltre, per chi ha il vizio di mangiarsi le unghie, seppur se lo sia sentito ripetere svariate volte, è bene sapere che anche la scienza afferma che si tratta di una cattiva abitudine; oltre ad essere assolutamente antiestetico,  difatti, può danneggiare le gengive, gola e addirittura lo stomaco. Ancora, come suggerisce il sito meteoweb.eu, “una ricerca di Takayuki Yamaji dell’università di Hiroshima, ha rivelato che se si mangia velocemente aumenta il rischio di sovrappeso, pressione alta e i fattori di rischio connessi al cuore come glicemia alta a digiuno (una condizione che può sfociare nel diabete), colesterolo e trigliceridi in eccesso nel sangue”. 

In fine, brutte notizie per chi ha un lavoro d’ufficio o per chi, nonostante pratichi regolare attività fisica, deve trascorrere molte ore al giorno seduto; uno studio canadese ha evidenziato come l’inattività sia legata a vari tipi di tumori, come quello al seno, al colon, alla prostata ed ai polmoni. A tal proposito, è consigliato prendersi qualche pausa di tanto in tanto e (in ogni caso) di evitare di star troppo tempo seduti, specie davanti al computer o monitor.