Assault Air Bike: in bicicletta per dimagrire con un allenamento di 26 minuti

0
4435
Assault Air Bike: in bicicletta per dimagrire con un allenamento di 26 minuti

In molti non ne hanno mai sentito parlare ma l’Assault Air Bike è una delle ultime frontiere del fitness. Dimenticate le classiche bike da spinning. Non bisogna lasciarsi ingannare dal design minimalista. Questa macchina, adottata già da alcuni tra i più innovativi centri fitness, permette di coinvolgere tanto la parte inferiore che quella superiore del corpo. Insieme o separatamente. Il risultato? Un allenamento cardiovascolare al top che ti consente di bruciare il doppio delle calorie dello spinning. Ecco come funziona.

Assault Air Bike

Assault Air Bike

L’Assault Air Bike, nuova tendenza del fitness già popolarissima a livello internazionale, combina contemporaneamente – in modo efficace – un allenamento ad alta intensità per la parte superiore e per quella inferiore del corpo, bruciando così calorie su calorie.

L’allenamento è molto breve: solo 26 minuti ciascuno che contribuiscono a cambiare in poco tempo la forma fisica per un totale di 300 calorie bruciate. A differenza del ciclismo su strada o della cyclette da palestra, infatti, come spiega Fitness Trend, questa disciplina utilizza un dispositivo che collega i pedali della bicicletta a una sorta di grossa ventola – tipo quella dei ventilatori domestici – che oppone, al lavoro delle gambe, la resistenza generata dall’aria attraverso le pale mano a mano che la velocità aumenta, così, più forte si pedala, più difficile e faticoso diventa pedalare. E di conseguenza, la quantità di di attività fisica e di calorie bruciate è maggiore.

Assault Air Bike

Inoltre, mentre gli arti inferiori lavorano a pieno ritmo per azionare questa cyclette a ventola, e per tenerla in funzione senza perdere velocità nonostante l’aria funga da resistenza naturale, la parte superiore del corpo – torace, schiena, braccia e addominali – è alle prese con un manubrio a maniglie, che vanno spinte e tirate avanti e indietro per generare ancor più potenza e velocità. Sembra uno spinning ma il risultato è completamente diverso e anche il tipo di sforzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here